ViaggiNews

Allarme Boeing 787, rischiano di spegnersi in volo…

lunedì, 25 aprile 2016

Getty Images

Getty Images

Negli Usa è allarme Boeing 787. La FAA, Federal Aviation Administration, ha riscontrato delle anomalie ai motori General Electric dei Boeing 787, in particolare quelli del 787 Dreamliner, e ha ordinato alla Boeing di intervenire immediatamente per risolvere il problema.

L’anomalia riguarda la possibilità di spegnimento in volo dei motori. Un rischio che potrebbe causare veri e propri disastri.

Il problema si è presentato a seguito di un incidente, per fortuna senza conseguenze per i passeggeri, avvenuto su un Boeing Dreamliner della Japan Airlines. L’aereo stava volando da Vancouver a Tokyo ed era a circa 6mila metri di altezza, quando improvvisamente uno dei due motori si è spento costringendo i piloti ad un atterraggio di emergenza con un solo propulsore.

L’avvertimento della FAA riguarda 43 Dreamliner 787 che operano per compagnie aeree americane, ma nel mondo ci sono già in esercizio 176 velivoli simili appartenenti a 29 aerolinee.

Il Boeing Dreamliner 787 è uno degli aerei passeggeri più grandi del mondo. Già in passato l’aereo aveva avuto diversi problemi, tra cui il quello per le batterie di bordo per i servizi che rischiavano di surriscaldarsi con facilità.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: