ViaggiNews

Le migliori città del mondo dove andare vivere

martedì, 23 febbraio 2016

Vienna (ThinkStock)

Vienna (ThinkStock)

Quali sono le città del mondo dove si vive meglio? Ogni anno escono classifiche redatte da enti e società che sulla base di differenti parametri ci segnalano i luoghi migliori dove abitare. Famose sono le classifiche del Sole24Ore sulle province italiane e di Italia Oggi sulle città italiane dove si vive meglio.

Poi ci sono le classifiche internazionali che, a seconda dei criteri e delle categorie di riferimento, ci dicono quali sono i migliori luoghi al mondo dove vivere. Una di queste è della società Mercer, che si occupa di consulenza in tema di risorse umane. Ogni anno la società pubblica la sua classifica delle migliori città al mondo dove vivere. L’elenco serve alle aziende multinazionali per scegliere le città, quindi i Paesi, dove stabilire i propri uffici, trasferire i propri dipendenti e decidere quanto remunerarli.

La classifica di Mercer tiene conto di 39 fattori diversi che comprendono: la sicurezza e la stabilità politica, la condizione economica, la qualità dei media e il livello di libertà personali, la qualità dei servizi sanitari, il sistema d’istruzione e la presenza di scuole internazionali, i servizi pubblici energetici e di trasporto, la presenza di luoghi ricreativi, la disponibilità di cibo e beni di consumo, il livello del settore immobiliare e il clima e le probabilità di calamità naturali. Tutti questi elementi vengono misurati in base alla loro importanza per un lavoratore che si deve trasferire.

L’elenco della società Mercer comprende 230 città del mondo. L’ultima in classifica è Baghdad, in Iraq, per ovvie ragioni. Vediamo di seguito chi occupa le posizioni al top e come si piazza l’Italia.

Tags:

.
1 di 3
.

Altri Articoli Interessanti: