ViaggiNews

Oggi è il Blue Monday: ecco che significa

lunedì, 18 gennaio 2016

La mini maratona a Londra contro il Blue Monday (GettyImages)

La mini maratona a Londra contro il Blue Monday (GettyImages)

Oggi è il giorno più triste dell’anno. E’ il cosiddetto “Blue Monday” , ovvero per l’appunto il giorno più deprimente dell’anno, e cade ogni terzo lunedì del mese di gennaio. A dire che è il più triste dell’anno non è la depressione di qualche cybernauta, ma un’equazione matematica realizzata da uno psicologo inglese, Cliff Arnall, che ha evidenziato come in questo giorno si verifichino alcune condizioni: il meteo (generalmente fa freddo o piove),  la giornata molto corta, la lontananza dalla prossime vacanze (ma non preoccupatevi il 2016 è ricco di ponti: ecco qui quali), e addirittura i sensi di colpa per aver speso troppo durante le festività natalizie e aver mangiato troppo.

E la faccenda,, in Gran Bretagna soprattutto viene presa molto sul serio. Basti pensare che proprio oggi si registrano il maggior numero di astensioni dal lavoro, che oggi si corre la Happy Run, un mini-maratona di 5 km piena di allegria – proprio per contrastare la depressione- e che la British Dietetic Association è intervenuta invitando i propri connazionali a mangiare di più per recuperare almeno un po’ di gioia (sì, ci sarà poi tempo per lamentarsi degli ulteriori etti presi). Inoltre da ogni dove arrivano consigli su come far fronte a questo giorno di tristezza: vestirsi con colori accesi, ascoltare musica, parlare con gli amici, fare esercizi fisici.

In ogni caso state sereni: come ogni anno a far da contraltare al giorno più triste dell’anno c’è quello più felice. Il 21 giugno, solstizio d’estate, è l‘Happiest Day. Bisogna solo aspettare sei mesi.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: