ViaggiNews

La nave da crociera che vi porta al sole dei Caraibi. Arriva MSC Seaside

mercoledì, 16 dicembre 2015

MSC Seaside project Sea3Oggi MSC Crociere – la compagnia crocieristica numero uno in Europa, Sudamerica e Sudafrica e la più grande al mondo a capitale interamente privato – ha aperto le vendite delle crociere a bordo di MSC Seaside, la prima nave di generazione “Seaside” della Compagnia.

Soprannominata “la nave che segue il sole”, MSC Seaside è al momento in costruzione presso lo stabilimento Fincantieri di Monfalcone e il suo debutto è previsto a dicembre 2017 con crociere settimanali in partenza tutto l’anno da Miami per diversi itinerari nei Caraibi orientali e occidentali. Chi sceglierà una crociera nei Caraibi orientali a bordo di questa unità potrà visitare mete molto popolari come St. Thomas, le Bahamas e Porto Rico, mentre chi preferirà per una crociera nei Caraibi occidentali potrà esplorare la Giamaica, le Isole Cayman, Cozumel e le Bahamas. La crociera inaugurale sarà quella Natalizia che partirà il 21 dicembre 2017.

Per premiare i croceristi più fedeli e offrire loro la possibilità di essere tra i primi a vivere l’esperienza a bordo di MSC Seaside, una nave fuori dagli schemi, inizialmente le vendite saranno aperte esclusivamente per i soci dell’MSC Voyager Club che, se prenoteranno nelle due settimane speciali comprese fra oggi e il 29 dicembre 2015, avranno un ulteriore sconto del 5% oltre a quello del 5% normalmente riconosciuto loro per tutte le crociere. Il 29 dicembre 2015 le vendite verranno aperte a tutti con il riconoscimento di uno sconto speciale del 5% per tutte le prenotazioni effettuate entro il 31 maggio 2016.

Le caratteristiche della MSC Seaside

Lunga 323 metri, con un design unico, innovativo e di completa ‘rottura’ rispetto alla consolidata architettura delle navi da crociera, MSC Seaside porterà i crocieristi a un contatto maggiore con il mare, grazie a una straordinaria promenade a 360 gradi sull’acqua sul ponte 8 che ospiterà negozi e ristoranti all’interno/esterno, nonché una zona interamente dedicata al buffet e una piscina, che normalmente sono collocati su ponti più alti della nave. Inoltre, le aree comuni della nave offriranno viste mozzafiato attraverso l’atrio vetrato che si sviluppa su due ponti e gli ascensori panoramici esterni.

Il design audace e pionieristico di MSC Seaside testimonia l’impegno della nostra Compagnia nei confronti dell’innovazione e riflette il nostro intento di continuare a offrire, sia ai croceristi esperti che a coloro che vengono in crociera per la prima volta, esperienze di crociera che rendono la vacanza memorabile” ha dichiarato Gianni Onorato, Chief Executive Officer di MSC Cruises. “Abbiamo riscontrato uno straordinario entusiasmo e una forte domanda da parte dei viaggiatori di tutto il mondo che sono interessati a vivere l’esperienza di una crociera a bordo di MSC Seaside e siamo felici di poter aprire le vendite per questa nave rivoluzionaria due anni prima del suo debutto”.

Con attracco dedicato presso il nuovo terminal di PortMiami recentemente ristrutturato ed ampliato, MSC Seaside si aggiungerà all’elegante e ultramoderna MSC Divina nel Mar dei Caraibi per far vivere ai passeggeri un’esperienza di crociera ai massimi livelli.

Inoltre, con una stazza lorda di 154.000 tonnellate e una capacità di 4.140 passeggeri su base doppia, MSC Seaside sarà la prima nave di MSC Crociere a ricevere il battesimo direttamente negli Stati Uniti, un’altra testimonianza dell’impegno di MSC Crociere a mettere a disposizione dei suoi ospiti un’offerta ricca di crociere nei Caraibi. Per quella data, infatti, MSC Crociere avrà cinque navi da crociera posizionate nei Caraibi con vari itinerari, di cui due che comprenderanno Cuba.

Siamo una compagnia internazionale, il Nord America è un mercato strategico per MSC Crociere e abbiamo avviato un ambizioso programma di espansione incentrato su sette nuove navi entro il 2022 ha dichiarato Onorato. “Con il ritorno a Miami di MSC Divina proprio lo scorso mese a cui nel 2017 è prevista unirsi la MSC Seaside, non vediamo l’ora di condividere la nostra offerta distintiva che comprende arredi eleganti e di stile, intrattenimento di massimo livello ed esperienze culinarie di autentico sapore mediterraneo”.

Tutta la flotta MSC Crociere è rinomata per il gusto e l’eleganza degli arredi, e MSC Seaside conferma questa tradizione con le cabine che sono progettate per realizzare l’unione perfetta tra stile e comfort. La nave sarà dotata anche di cabine modulari che potranno accogliere gruppi o famiglie fino a 10 persone, suite lussuose dotate di vasca idromassaggio privata e giardini pensili. MSC Seaside ospiterà anche l’MSC Yacht Club con piscina, lounge e solarium privati, che sarà ancora più esclusivo.

L’offerta di intrattenimento a bordo sarà rivolta agli ospiti di tutte le età e comprenderà anche attività indimenticabili per le famiglie. Tra gli elementi di spicco figurano una vera e propria sala da bowling, un ristorante dedicato solo per i bambini e il più interattivo parco acquatico in mare a più livelli con cinque diversi scivoli d’acqua, un’area AquaPlay studiata per i più piccoli e un percorso avventura. Inoltre, grazie a partnership di massimo livello, MSC Seaside sarà dotata di aree di gioco dedicate, progettate da LEGO e Chicco.

MSC Seaside è la prima di due navi gemelle di generazione Seaside. La seconda unità entrerà in servizio nel 2018 e una terza nave Seaside è stata opzionata con consegna entro il 2021.

MSC Seaside e la sua gemella saranno anche il nuovo standard di riferimento in termini di rispetto dell’ambiente, con sistemi di Advanced Water Treatment (AWT) per l’eliminazione di agenti inquinanti e nocivi dalle acque reflue, impianti per il trattamento di rifiuti solidi altamente efficienti, depuratori per la riduzione delle emissioni, vernici antivegetative, linee di carena ottimizzate, eliche e timoni per ridurre la resistenza e il consumo di carburante. Inoltre, le navi avranno illuminazione a LED con una riduzione dei consumi energetici e un considerevole abbattimento del consumo di combustibile, oltre a impianti avanzati di recupero del calore per la lavanderia, le piscine e l’acqua calda.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: