ViaggiNews

Guida Gambero Rosso 2016: le migliori 41 pizzerie d’Italia

martedì, 22 settembre 2015

pizzerie_gambero_rosso_2016

Quali sono le pizzerie più buone d’Italia? Ve lo dice il Gambero Rosso che nella sua nuova guida dedicata per il 2016 ne ha segnalate ben 475 in tutta Italia, di cui sono le 41 le migliori in assoluto.

Le migliori pizzerie del Paese hanno ricevuto il riconoscimento dei “tre spicchi”, conferito in tre categorie: a chi sforna la migliore pizza napoletana doc, la migliore italiana, preparata nelle diverse varianti regionali, e infine la pizza degustazione, con materie prime gourmet.

La guida del Gambero Rosso premia poi le tre rotelle le migliori pizzerie d’asporto, quelle che preparano pizza senza glutine, Il Guappo a Moiano (Benevento), e conferisce premi speciali al miglior pizzaiolo emergente, Alberto Morello di Gigi Pipa a Este (Padova), alla migliore carta dei vini e delle birre, a chi prepara il miglior impasto per la pizza.

Le tre pizze imperdibili, secondo Gambero Rosso, sono: la Moroseta, con porcini, tartare di Mora Romagnola, pecorino e spuma di uova, che si può gustare da Q.bio a Forlì; la Provocazione, preparata con impasto a base di farina semintegrale, bufala affumicata, cipolla rossa di Tropea marinata, mandorle amare, miele di arancio e finocchietto selvatico, una specialità della Sorgente di Guardiagrele, in provincia di Chieti; 

la Margherita sbagliata, che viene infornata con la sola mozzarella, mentre vengono aggiunte dopo la cottura la salsa di pomodoro riccio e una riduzione di basilico, si può gustare da Pepe in Grani a Caiazzo, in provincia di Caserta.

La classifica delle 41 migliori pizzerie d’Italia è dominata, come era immaginabile, dalla Campania con ben 12 pizzerie, seguono la Toscana con 6 e il Lazio con 5. Scopriamo insieme quali sono le pizzerie più buone.

Pizza Napoletana

Pizza (Thinkstock)

Pizza (Thinkstock)

Mella prima categoria, quella della pizza napoletana sono 21 le pizzeria d’Italia ad aggiudicarsi il riconoscimento massimo dei “tre spicchi”. A farla da padrona è ovviamente la Campani.

Montegrigna by Tric e Trac, a Legnano (Milano), Lombardia

Enosteria Lipen, Triuggio (Monza e Brianza), Lombardia

Palazzo Pretorio, Tavernelle Val di Pesa, (Firenze), Toscana

Sud, Firenze, Toscana

La Kambusa, Massarossa (Lucca), Toscana

Mamma Rosa, Ortezzano (Fermo), Marche

Spirito Divino, Montefalco (Perugia), Umbria

Pepe in Grani, Caiazzo (Caserta), Campania

50 Kalò, Napoli, Campania

Da Attilio alla Pignasecca, Napoli, Campania

Trattoria Fresco, Napoli, Campania

La Notizia, Napoli, Campania

O’ Pizzaiuolo Gugliemo Vuolo, Napoli, Campania

Sorbillo, Napoli, Campania

Starita, Napoli, Campania

Villa Giovanna, Ottaviano (Napoli), Campania

Era Ora, Palma Campania (Napoli), Campania

Pizzeria Salvo da tre generazioni, San Giorgio a Cremano (Napoli), Campania

Palazzo Vialdo, Torre del Greco (Napoli), Campania

Tags:

.
1 di 3
.

Altri Articoli Interessanti: