ViaggiNews

Settembre in spiaggia low cost. La meta più economica è…

giovedì, 10 settembre 2015

Punta della Suina, Gallipoli

Punta della Suina, Gallipoli

 

Sulle più rinomate spiagge italiane gli ombrelloni sono ancora aperti e per decretare il definitivo “arrivederci” a costume ed asciugamano bisognerà aspettare ancora qualche settimana. Secondo i dati raccolti dallOsservatorio trivago, attraverso il trivago Hotel Price Index, quest’anno l’ultimo mare settembrino conviene più del solito, con ribassi sulle tariffe hotel che arrivano fino al 50% rispetto allo scorso mese. Situazione opposta invece nelle grandi città italiane ed europee, che si risvegliano dal torpore estivo con prezzi trainati al rialzo da alcuni grandi eventi.

Tra le mete balneari italiane più rinomate, la regina dei saldi di settembre è Gallipoli. I listini hotel della perla del Salento sono del 50% più bassi rispetto ad agosto e questo mese toccano in media i 107€ a notte per camera doppia standard. Al ribasso anche la Riviera romagnola con decrementi significativi delle tariffe hotel a Rimini (-41% e media a notte di 94€) e anche a Riccione (-35%, 121€). Passare qualche rinfrescante giornata di mare a settembre conviene infine anche a Vieste (-48%, 88€), San Vito Lo Capo (-29%, 130€) e infine a Tropea (-29%, 119€).

Tags:

Altri Articoli Interessanti: