ViaggiNews

La meta da sogno a due passi da casa: alla scoperta di Maiorca

mercoledì, 12 agosto 2015

ThinkstockPhotos-178803005

Thinkstock

Una delle mete top per questa estate 2015, ma anche per tutte le ferie di sempre, è Maiorca. L’isola è la più grande dell’arcipelago delle Baleari ed è una meta ricercata dalle fasce più giovani per coniugare relax e divertimento notturno.

A Maiorca si mischia la cultura (il museo di Mirò, l’architettura di Gaudì, la Cattedrale di Palma, il castello di Bellver), con una giovanissima vita notturna che si sviluppa sul Paseo Marittimo di Palma,  così come l’avventura (ad esempio nelle splendide grotte sotterranee Coves de Drach e Coves de Genova). Fra tutte proprio la Cattedrale di Santa Maria di Palma merita una visita. Chiamata anche La Seu è il monumento più noto della città di Palma. L’impianto gotico, nonostante la ristrutturazione, è rimasto tale e quale all’originale e l’interno è illuminato da un rosone di circa 12 metri, uno dei più grandi al mondo. Il gioco di luce che si crea così all’interno è spettacolare e, in ultimo, bisogna assolutamente vedere il Baldacchino di copertura all’altare realizzato da Gaudì.

Se invece vi interessa il relax al mare, Maiorca ha delle spiagge paradisiache come S’Arenal de Sa Rapita, vicina alla capitale Palma de Maiorca: un chilometro e mezzo di sabbia impalpabile, è il luogo più adatto per coloro che amano il windsurf  per via della presenza del vento. Qui potrete anche rilassarvi a  Es Trenc considerata da TripAdvisor non soltanto come la spiaggia più bella di Maiorca, ma anche la terza più bella d’Europa. Sabbia bianchissima, mare turchese che non la fa sfigurare con i Caraibi, non a caso è spesso usata come set per film e pubblicità. Ed esattamente come vi abbiamo detto, è frequentata tutto l’anno grazie al clima gradevole.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: