ViaggiNews

Bambini in aereo da soli? Tutti i servizi offerti da Lufthansa

venerdì, 31 luglio 2015

little boy watching tv in flight

Thinkstock

Vacanza vuol dire viaggio. Soltanto nello scorso anno, circa 750.000 tra bambini e ragazzi hanno volato da soli con Lufthansa. Le destinazioni intercontinentali più popolari tra giovani ospiti sono state New York, Miami e Dubai; mentre Barcellona, Londra e Istanbul sono quelle maggiormente scelte per i voli di medio e corto raggio. Quest’estate Lufthansa aspetta, tra luglio e agosto, un totale di 230.000 giovani passeggeri.

Lufthansa dedica particolare attenzione ai bisogni e ai desideri dei giovani viaggiatori. La compagnia offre servizi dedicati alle famiglie e ai bambini, dal momento della prenotazione fino all’atterraggio a destinazione. Per una preparazione ottimale del viaggio è possibile trovare delle utili checklist e informazioni sul viaggiare con bambini sul sito LH.com/Family.

Negli aeroporti di Monaco e Francoforte sono attivi i check-in family friendly identificati dalle mascotte Lufthansa, Lu e Cosmo, dove i passeggeri Lufthansa con bambini fino a 12 anni possono fare il check-in. Ai bambini verrà data una carta d’imbarco per l’orsacchiotto, mentre i genitori riceveranno una “guida per le famiglie” con utili consigli pre partenza.

Le famiglie, così come i bambini che viaggiano da soli – insieme ai loro accompagnatori – possono contare a Francoforte e a Monaco, su diverse lounge e aree giochi dedicate.

I bambini sono accolti nelle lounge con un kit “speciale estate” che include un cappellino e dei giochi per il viaggio. Una speciale menzione merita la grande area bambini nella Business lounge di Francoforte al Gate B48 con due tavoli per colorare, un cinema per bambini, Nintendo, Playstation e giocattoli.

Grazie al servizio ad hoc, i genitori possono imbarcarsi con i loro bambini prima degli altri passeggeri, passeggini e carrozzine personali possono essere portate fino alla porta dell’aereo, o in alternativa sono disponibili passeggini e carrozzine senza costi aggiuntivi.

Lufthansa offre in tutti gli aeroporti uno speciale servizio di assistenza per bambini sopra i cinque anni e ragazzi che viaggiano senza accompagnatore. Circa 80.000 bambini e ragazzi viaggiano da soli con Lufthansa ogni anno, 30.000 di loro durante il periodo estivo, quindi almeno 800 bambini al giorno nei giorni di maggior traffico durante le vacanze estive sono affidati agli accompagnatori Lufthansa. L’età media è 12 anni. Il personale a terra e a bordo si occupa delle necessità dei bambini, assicurandosi che arrivino in sicurezza totale sicurezza all’aeroporto di destinazione.

Per far sì che non ci si annoi a bordo, Lufthansa ha sviluppato propri giocattoli per i giovani passeggeri. Circa 1,44 milioni di giocattoli saranno dati quest’estate ai passeggeri più piccoli. La gamma include: libri per colorare, pastelli, puzzle e giochi di carte con “Lu e Cosmo”, insieme a riviste o libri puzzle.

Il programma di intrattenimento a bordo, con musica, libri parlanti e giochi, include anche film e documentari pensati appositamente per i bambini per offrire ogni tipo di passatempo. La gamma si è recentemente allargata ai libri per i piccoli formato Pixi con realtà aumentata. Questi libri raccontano le avventure di Lu e Cosmo all’aeroporto e, nel gioco, stimolano i sensi dei piccoli passeggeri con emozionanti funzioni interattive.

Una gioia per gli occhi, i menù per bambini Lufthansa possono essere prenotati gratuitamente fino a 24 ore prima del decollo, sia via telefono che su LH.com. I menù per bambini ideati dalla Star Chef Sybelle Shönberger deliziano già oggi i piccoli passeggeri di selezionati voli europei e di tutti i voli a lungo raggio. Solamente nello scorso anno 24.000 di questi pasti sono stati serviti a bordo. Inoltre sono disponibili alimenti per l’infanzia, tè e bottiglie d’acqua per bambini.

I bambini amano il volo. E infatti la prima app per bambini: “Partenza! Il viaggio a fumetti per i piccoli passeggeri” è molto popolare. Qui i bambini fino a sei anni possono scoprire attraverso il gioco l’esperienza del volo prima del viaggio.

Da agosto la nuova applicazione “SuperJetFriends” intratterrà invece i ragazzi tra i 7 e gli 11 anni. Con questa app, sarà possibile fare un giro dell’aeroporto con le mascotte Lu e Cosmo e immergersi nel mondo dei “superJetFriends”. L’utente dell’app completerà importanti missioni insieme a Lu e Cosmo: costruiranno il loro super aereo personale, aiuteranno il pilota a pilotarlo, riforniranno gli aerei in attesa, metteranno alla prova le proprie conoscenze e molto altro. Ulteriori informazioni sull’app sono disponibili ai siti di JetFriends.com, di Lufthansa e di Miles & More, club per bambini e ragazzi

Tags:

Altri Articoli Interessanti: