ViaggiNews

Lo spettacolare Gobbins Walk riapre i battenti in Irlanda dopo una pausa di 60 anni (FOTO)

venerdì, 17 aprile 2015

Gobbins Walk


 

Se state progettando una vacanza on the road in Irlanda percorrendo la Causeway Route, non avrete più nessuna scusa per evitare di fare una proficua sosta presso il Gobbins Walk, uno spettacolare percorso a piccolo sulle incredibile scogliere che è rimasto chiuso per ben 60 anni e che riapre i battenti per la fine di giugno 2015, giusto in tempo per far gola ai turisti nella stagione estiva.

Opera di notevole ingegneria, soprattutto se si considera che il Gobbins Walk risale al 1902, costruito per volere del magnate delle ferrovie Berkeley: Deane Wise, è stato tra le prime opere a favorire un incremento del turismo in Irlanda del Nord.

Si tratta di un percorso pedonale davvero mozzafiato caratterizzato da passaggi, ponti e gallerie sospese fra le scogliere e che attraversava le cascate a poca distanza dal mare d’Irlanda.

Gli anni però non sono stati clementi con questa struttura e nel 1954 le autorità sono state costrette a chiudere il Gobbins Walk per il cedimento di alcuni dei suoi fantastici ponti metallici rovinati dalla furia degli elementi.

Non è stato facile riportare all’antico splendore questa opera architettonica, sono stati necessari lunghi lavori di restauro e 7,5 milioni di sterline per far sì che il percorso pedonabile tornasse ad essere praticabile e sicuro.

Da fine giugno, come precedentemente accennato, potrete fare una lunga passeggiata tra le 23 strutture metalliche, grotte, scale e gallerie scavate nella roccia presso Islandmagee, magico angolo d’Irlanda dove ammirare, tra le varie cose, anche la tipica flora e fauna di questa zona dell’Isola di smeraldo.

Insomma dopo il noto ponte di corda di Carrik a Rede (tra le attrazioni da non perdere in Irlanda) non perdetevi questa nuova emozionante avventura che vi permetterà di sfidare nuovamente i vostri limiti in tutta sicurezza e vi lascerà nel cuore un altro splendido ricordo di questo piccolo, ma incantevole Paese sempre ricco di sorprese.

fonte: Repubblica.it/Irlandando.it

Fonte foto: web

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: