ViaggiNews

Expo 2015: tutto ciò che c’è da sapere sull’evento più atteso

martedì, 14 aprile 2015

Expo 2015

Getty Images

Expo 2015 è una grande occasione per l’Italia. Questo lo sappiamo e lo sentiamo dire ogni giorno in tutti i telegiornali. Ma abbiamo capito bene che cosa sarà Expo 2015? Al di là di tutte le polemiche sui ritardi nella costruzione dei vari padiglioni, cosa troveremo a Milano dal primo maggio prossimo?

Expo 2015: ecco cosa accadrà

Innanzitutto il tema di questa esposizione universale è l’alimentazione e la nutrizione. Da maggio a fine ottobre tutti i Paesi del mondo saranno a Milano per mostrare ed esporre le proprie tecnologie migliori al fine di garantire cibo sano, sicuro e sufficiente per tutti i popoli, nel rispetto del Pianeta e dei suoi equilibri. Poi ci saranno una miriade di eventi, tavole rotonde, incontri, sempre legati al tema “Nutrire il Pianeta”; eventi durante i quali si discuterà sul tema dell’alimentazione e si stimolerà la creatività dei Paesi promuovendo le innovazioni per un futuro sostenibile. Infine ci sarà la parte più strettamente fieristica dove si potranno assaggiare e degustare piatti e cibi provenienti da ogni angolo del mondo. I visitatori potranno scoprire nuovi gusti e assaggiare delle preparazioni che probabilmente non avrebbero mai potuto assaggiare senza fare migliaia di chilometri di viaggi ogni anno.

Per tutta la durata dell’Expo ci saranno poi eventi artistici e musicali, convegni, spettacoli, laboratori creativi e mostre. Interessante l’idea degli itinerari tematici, storie di cibo, di tavole, di gusto, percorsi fisici ma anche ideali:

Storia dell’uomo, storie di cibo – Arti, mestieri, tecniche d’insediamento, commerci, tecniche di coltivazione, allevamento, trasformazione e mutazione degli alimenti

Abbondanza e privazione: il paradosso del contemporaneo – Riflessione sulle disuguaglianze mondiali tra chi ha troppo cibo e chi muore di fame

Il futuro del cibo – Quale sarà il cibo del domani? Quale la dieta dei nostri figli?

Cibo sostenibile = Mondo equo – Come si può responsabilizzare l’Uomo affinché mantenga uno sviluppo equilibrato tra la produzione del cibo e lo sfruttamento delle risorse?

Il gusto è conoscenza – Il piacere del palato diventa strumento di conoscenza: i sapori e gli odori delle cucine internazionali raccontano la storia e le culture delle società del Pianeta. Un itinerario a cavallo tra manifestazioni culturali e degustazioni diffuse.

Insomma ad Expo 2015 ci sarà molto da vedere, ma anche tanto da toccare con mano e da assaggiare. Si proveranno gusti nuovi e insoliti, esperienze molto lontane da noi saranno a portata di mano per tutti. Una grande occasione (e se volete comprare i biglietti con uno sconto, ecco come fare).

Tags:

Altri Articoli Interessanti: