ViaggiNews

Ecco quali sono i Paesi più felici del mondo

giovedì, 26 marzo 2015

paesifelici

Che sia per una vacanza o per viverci è importante che il posto dove andiate sia un posto felice, un Paese felice. Ci sono vari istituti ed organizzazioni (l’Onu stila annualmente il World Happiness Report) che monitorano il grado di felicità delle persone che vivono in un determinato luogo.  Alcune ricerche pongono l’accento sulla felicità misurandola ad esempio sulla facilità di trovare lavoro, sul grado di ricchezza o di servizi, altre puntano invece l’attenzione sullo spirito, l’umore, di una popolazione il che spesso e volentieri non ha nulla a che vedere con il denaro.

Se la vostra intenzione è trasferirvi per cercare un nuovo lavoro forse vi sarà utile scegliere la vostra meta e farvi due conti analizzando fra i 10 Paesi più cari e quelli meno cari dove vivere o scegliere la vostra destinazione fra la top 5 di quelli dove trasferirsi e vivere felici . Ma se quello che volete è un popolo felice al di là delle difficoltà allora la vostra attenzione deve essere spostata altrove. Già perché i Paesi più felici del mondo sono anche quelli meno ricchi. Questo è quanto risulta dalle indagini svolte dall‘Istituto di sondaggi Gallup che ha monitorato 143 Paesi, intervistato milioni di persone e posto alcune domande semplici, ma efficaci per capire come è un popolo. Ad esempio è stato chiesto agli intervistati se il giorno prima fossero stati trattati con rispetto, se avessero riso, fatto qualcosa di interessante,  se avessero provato gioia e via discorrendo.

In base alle risposte ad ogni Paese è stato assegnato un punteggio  da 0 a 100. Il punteggio medio mondiale è intorno a 71 ed i 10 Paesi più felici del mondo si trovano tutti in America meridionale e centrale. Ossia, partendo dal più felice in assoluto il Paraguay (89 punti), troviamo Colombia, Ecuador, Guatemala, Honduras, Panama, Venezuela, Costa Rica, El Salvador e Nicaragua. Per intenderci stiamo parlando di Paesi con un Pil basso, con crisi politiche ed istituzionali, eppure questo sono popoli che nonostante le difficoltà della vita sorridono sempre.

Al vertice opposto della classifica, ossia i più infelici, troviamo all’ultimo posto il Sudan (47 punti) seguito da Tunisia, Bangladesh, Serbia, Turchia, Bosnia-Erzegovina, Georgia, Lituania, Nepal e Afghanistan.

E l’Europa? Sfogliando la classifica il primo paese del Continente che troviamo è la Svizzera (80 punti) appena fuori dalla top ten, in undicesima posizione, condivisa con Filippine e Singapore. Poi i Paesi del Nord Europa, Olanda, Svezia, Norvegia, Danimarca, Finlandia. Scorrendo incontriamo le altre grandi nazioni Europee, Francia, Spagna, Inghilterra etc. E l’Italia? Per trovare l’Italia scendiamo al 60posto, con 70 punti, gli stessi di India, Ghana e Jamaica. Sotto di noi fra le nazioni Europee la Grecia, Polonia, Romania e le Nazioni dell’Ex Jugoslavia.

 

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: