ViaggiNews

Tragedia in Valtellina. Una valanga travolge quattro persone

martedì, 20 gennaio 2015

Thinkstock

Thinkstock

Tragedia pochi istanti fa in Valtellina, precisamente a Livigno nella zona di Carosello Tremila. Una valanga ha travolto infatti quattro persone che facevano parte di una comitiva di amici che avevano raggiunto la località sciistica della zona.

Non è ancora chiaro se i quattro stessero facendo un fuori pista, per ora si sa solamente che, all’improvviso, una valanga ha travolto i quattro. Dapprima sono stati ritrovati solo due membri del gruppo, successivamente sono stati ritrovati anche gli altri due componenti della comitiva. Sul posto, subito dopo l’allarme, sono intervenute le squadre del Soccorso Alpino di Valtellina e Valchiavenna co ni militari del Sagf della Guardia di Finanza di Bormio. Il ferito più grave è stato recuperato in arresto cardiocircolatorio ed è stato trasportato d’urgenza all’ospedale di Bergamo, gli altri, in ipotermia, sono stati trasportati al punto di primo intervento di Livigno. Il quarto escursionista, dato per disperso in un primo momento, si era in realtà riuscito a liberare da solo. Non è la prima volta che una valanga colpisce questa zona dell’alta Valtellina, si tratta del terzo episodio. Sempre a Livigno infatti, a circa 2400 metri di altezza nella zona della “Colombina”, sabato 17 gennaio, due turisti tedeschi che stavano facendo un fuoripista in una zona proibita hanno causato un valanga. I due sciatori sono stati salvati e poi multati e denunciati. Un’altra valanga invece, ma a Bormio, e creatasi per cause naturali, non ha travolto nessuno.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: