ViaggiNews

Ecco il Palais Idéal, la splendida costruzione eretta da un semplice postino FOTO

martedì, 20 gennaio 2015

Palais ideal (Palazzi strani)

Nella cittadina di Hauterives, in Francia, si trova una delle costruzioni più particolari e ricche di particolari del mondo, visitata ogni anno da un’infinità di turisti. A costruirla Ferdinand Cheval, un postino francese, amante dell’architettura naif, che ha impiegato 33 anni della sua vita per renderlo così imponente e spettacolare.

Palais Idéal, segreti e meraviglie

Nell’aprile del 1879 il postino 43enne Ferdinand Cheval inciampa in una pietra dalle fattezze strane che risveglia in lui un sogno: costruire un palazzo da solo. Una costruzione che ricordi le meraviglie da lui ammirare sulle tante cartoline postali che consegna agli abitanti della sua città. Da quel giorno e per ben 33 anni il postino, munito di carriola e attrezzi da muratore, erige il Palais Idéal, una meravigliosa costruzione in arte naif. È il 1912 quando il palazzo vede la sua ultimazione.

Fernand Cheval è un semplice postino senza alcun titolo di studio, ha solo la licenza media ma una grande passione per la scultura e l’architettura nonché un talento unico innato. Quello che lo stesso Cheval ha definito il Palais Idéal è diventato uno dei monumenti più belli dell’intera Francia tanto da essersi meritato di entrare a far parte dei monumenti storici francesi, infatti nel 1969, l’allora ministro per gli Affari Culturali, André Malraux, riconosce il Palais Idéal du facteur Chevak monumento nazionale, nel 1975, poi, con un decreto la stessa costruzione viene dichiarata simbolo culturale e patrimonio da tutelare.

Il Palais Idéal è costruito in cemento e malta ed è ricco di elementi allegorici che riportano alla memoria elementi della Bibbia e della mitologia Indù. All’interno del palazzo, costruito con oltre 100 mila pietre, non ci sono stanze ma solo un intricato labirinto fatto di grotte, terrazze e camminamenti su più livelli. La struttura tocca gli 11 metri di altezza, è larga 14 e si estende per ben 26 metri, per un totale di circa 350 metri quadrati e si trova nei pressi di una cascata che lo stesso Cheval definì Source de la Sagesse, Sorgente della saggezza. Dal lato ovest del palazzo si accede a una galleria di circa 20 metri ricca di sculture antropomorfe ed è sempre da questa parte che si trova una terrazza di oltre 20 metri di lunghezza per raggiungere la quale si deve salire una scalinata ricca di dettagli. Una vera opera d’arte. Guardare per credere.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: