ViaggiNews

Inverno al caldo: le mete top di gennaio – FOTO

venerdì, 9 gennaio 2015

Inverno al caldo: le mete top di gennaio

Getty Images

Già stanchi della routine di inizio anno? Bene, allora questo è il momento di pensare a una bella vacanza rilassante approfittando dei prezzi notevolmente inferiori rispetto a quelli sotto le feste.

Mentre fuori si gela e ci si avvolge stretti stretti dentro sciarpe e cappotti, lasciatevi tentare da esotiche mete che vi possono garantire il caldo abbraccio del sole e di mari cristallini.

Gennaio al caldo: dove andare per una vacanza tutta relax

  1. Seychelles: in questo periodo raramente le temperature scendono sotto i 24° gradi, mentre il momento da dicembre ad aprile è l’ideale per chi ama godere il clima mite di questo luogo. L’isola di Mahé e le rocce di La Digue vengono utilizzate spesso dalle agenzie per invogliare i clienti.
  2. Cuba: poche nubi, sole e un clima secco sono le carte che gioca questa splendida isola in questa stagione. Perché non fare un salto a Trinidad dove le sue musiche e i suoi balli sono testimonianza della gioiosa energia del popolo cubano? Le località di Isla de la Juventud, Varadero e Cayo Largo vi attendono.
  3. Zanzibar: in gennaio questa splendida isola raggiunge le sue temperature massime, ovvero 30-33 gradi. Si tratta quindi di un clima estivo che non mancherà di ritemprare chi non vede l’ora di scappare dal gelido inverno nostrano. Le spiagge renderanno felici gli amanti dello snorkeling, tra di esser segnaliamo Kendwa Beach, l’atollo di Mnemba e Jambiani Beach.
  4. Santo Domingo: si tratta della città più calda della Repubblica Dominicana. Scoprirete che da dicembre in poi è davvero raro che piova in questo incantevole paradiso, le sue spiagge inoltre sono color del miele e, tra di esse, segnaliamo, le splendide Punta Cana, Bahia de las Aguilas.
  5. Sharm el Sheik: si tratta di una delle mete preferite dagli italiani che non vogliono allontanarsi troppo da casa. Sarete attirati dai prezzi certamente molto vantaggiosi e dall’incanto della barriera corallina.

Dopo le mete top del 2015 tenete presente anche queste ultime, in fondo è sempre il momento giusto per vedere il mondo.

 

Fonte foto: web

Tags:

Altri Articoli Interessanti: