ViaggiNews

I piloti d’aereo non useranno più i manuali di volo. Ecco perché

sabato, 29 novembre 2014

Getty

Getty

Ryanair, la compagnia aerea a tariffe basse preferita in Europa, ha lanciato il 27 novembre l’Electronic Flight Bag (EFB) per tutti i piloti e su tutta la sua flotta di 300 aeromobili Boeing 737-800, grazie al quale i piloti Ryanair useranno gli iPad al posto dei tradizionali manuali di volo. Basta libri e manuali da portare in cabina di pilotaggio dunque, ma sarà davvero sicuro? A quanto pare sì poiché i piloti potranno accedere meglio e più rapidamente a tutta la documentazione e i calcoli performanti sul decollo e gli atterraggi dei propri aerei.

I piloti di Ryanair, come parte del suo programma di miglioramenti “Always Getting Better”, hanno ora accesso all’utilizzo completo in modalità elettronica dell’Onboard Performance Tool (OPT), che include i calcoli sulla performance di decollo, oltre all’accesso istantaneo ai manuali elettronici di volo più aggiornati, che miglioreranno ulteriormente la gestione del tempo e la produttività, riducendo la dipendenza dal cartaceo.

Queste due applicazioni sono le prime di una gamma di prodotti che Ryanair si prepara a lanciare nei prossimi mesi – tra cui le mappe e i piani di carico elettronici – in seguito all’esame e all’approvazione da parte dell’Irish Aviation Authority.

Nel corso dei prossimi mesi, Ryanair ha in programma di rimuovere la carta dalla consolle di volo, eliminando 15 kilogrammi di manuali da ciascuna cabina di pilotaggio. Poiché Ryanair opera oltre 550.000 voli all’anno, eliminando oltre 10 milioni di pagine di documentazione cartacea e creando dei risparmi in carburante, Ryanair riafferma la sua posizione di compagnia aerea più pulita ed ecologica d’Europa.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: