ViaggiNews

Oggetti assurdi nelle valigie in aeroporto: la classifica

mercoledì, 19 novembre 2014

motosega

Web

Oggetti assurdi nelle valigie in aeroporto: i controlli durante i viaggi sono negli ultimi anni diventati inflessibili e tutti ne siamo consapevoli. Chiunque sa che non si possono per esempio trasportare sul velivolo liquidi di qualsiasi tipo né tanto meno oggetti che potrebbero essere considerati pericolosi come per esempio un paio di forbicine.

Oggetti assurdi nelle valigie in aeroporto: ecco cosa trovano al JFK di New York

Certo che guardando gli oggetti requisiti all’aeroporto JFK di New York c’è da chiedersi se proprio tutti siano al corrente delle misure di sicurezza. Gli addetti della Trasportation Security Administration scovano ogni anno circa 4 tonnellate di oggetti proibiti e ora hanno deciso di mostrare parte del materiale sequestrato recentemente. Lo scopo è duplice: quello deterrente nei confronti dei malintenzionati e quello di informazione-prevenzione, nei confronti dei milioni di passeggeri che si apprestano a calcare lo scalo della Grande Mela nel mese delle festività natalizie, non ultimi gli stranieri, potenzialmente meno aggiornati sulle rigide normative di sicurezza degli scali Usa. Vediamo ora quali sono i 10 oggetti più assurdi e inquietanti ritrovati nell’aeroporto newyorchese.

– Coltellino a scatto camuffato da carta di credito

– Nunchaku e stella cinese, due armi tipiche delle arti marziali in stile Bruce Lee.

– Blackjack, ovvero una barra di metallo nascosta nel cuoio utilizzabile come manganello

– Pistole giocattolo  molto simili ad armi vere, non proprio una grande idea come oggetto da portare in aereo

– Coltelli di varie forme e grandezze, tra cui un coltello-tirapugni

– Oggetti d’arte simili ad armi militari, per esempio un manufatto uguale ad una granata

– Pesi da palestra, chiavi inglesi e tenaglie

– Martelli, asce, sparachiodi

– Sega circolare (ne esiste una giocattolo e il proprietario non era il cannibale di “Non aprite quella porta”)

– Coltelli nascosti in fibbie di cintura o all’interno di sculture.

Gli addetti alla sicurezza hanno poi voluto sottolineare che esiste una differenza tra oggetti proibiti in assoluto e articoli banditi solo in cabina. Ci sono oggetti, infatti, che non potete portare in cabina (per esempio il coltellino camuffato da carta di credito), ma che, volendo, potete caricare nel bagaglio che va nella stiva. Inoltre in molti aeroporti c’è l’ufficio posta dal quale è possibile eventualmente spedire l’articolo che proprio non può volare con voi alla vostra destinazione o indietro a casa vostra.

E se proprio tutto ciò ancora non vi basta, ecco le regole per fare una valigia perfetta!

Tags:

Altri Articoli Interessanti: