ViaggiNews

Top 5: i consigli per fare birdwatching in estate

giovedì, 14 agosto 2014

Getty Images

Getty Images

La LIPU (lega italiana protezione uccelli) ha stilato un elenco delle cose fondamentali da fare per diventare dei veri birdwatcher e divertirsi in estate nelle oasi e nei parchi osservando lo splendore della natura! Ecco alcuni consigli:

 

  • Imparare a riconoscere i rapaci notturni. Durante la stagione estiva è molto più facile avvistare rapaci notturni come civetta, barbagianni assiolo, che escono dai loro rifugi al tramonto per cacciare. Non è difficile vedere una simpatica civetta sul tetto anche nelle periferie di una grande città o sui fili dell’elettricità ai lati delle strade. È molto facile imparare a riconoscere i rapaci dalla loro sagoma e dal loro verso.
  • Sorprenditi a studiare il volo degli uccelli. Il birdwatching non è solo imparare a riconoscere gli uccelli, ma è un’occasione per osservare attentamente il modo in cui volano, un’emozione di cui spesso ci dimentichiamo.  Osservare il volo degli uccelli può insegnarci tantissime cose sulle loro abitudini. Vedere volteggiare eleganti rapaci come il falco pellegrino o la poiana non è difficile come pensi, avvistarli in vacanza sarà una bellissima sorpresa. Un rapace è sempre una grande conquista per un vero birdwatcher.
  • Esplora ambienti nuovi. Questo è un trucco da birdwatcher esperto, se vuoi osservare diverse specie di uccelli devi imparare che ognuna ha una dieta particolare e che quindi può essere osservata in un luogo diverso e in una particolare ora della giornata. Dove puoi trovare un uccello insettivoro? Dove uno che si nutre di frutti? E i rapaci? È la bellezza della biodiversità, ogni specie è un piccolo mondo da scopriri
  • Non metterti in pericolo: evita quindi i posti troppo assolati. Portate sempre con voi una bottiglietta di acqua fresca. Se siete in montagna non provate sentieri non segnalati e non arrampicatevi in posti pericolosi per vedere un volatile mai visto prima. Potete vedere bellissime specie ovunque siate senza rischiare di farvi male e se volete proprio fare gli avventurieri affidatevi a una guida locale esperta.
  • Goditi lo spettacolo della natura. In una giornata estiva è facile avvistare almeno uno o due uccelli, ma hai mai avvistato un intero stormo? Alcuni uccelli vivono in grandi colonie e si raggruppano nello stesso luogo (un albero, o una scogliera) altri volano in stormi tutto l’anno e osservarli muoversi insieme è veramente uno spettacolo impressionante. Puoi osservare uno stormo in qualsiasi posto ti trovi, al mare puoi osservare i gabbiani e le beccacce di mare, in montagna e in città gli storni e i rondoni creano bellissime coreografie al tramonto.

Per tutti gli altri suggerimenti –> http://www.lipu.it/articoli-natura/8-oasi-e-centri-di-recupero/428-fare-birdwatching-in-estate

Tags:

Altri Articoli Interessanti: