ViaggiNews

Trekking: 4.444 gradini per giungere sull’Altopiano di Asiago

sabato, 15 febbraio 2014

efee1e3a63b590ab41c4c9b5c8834bc5

Calà del Sasso scalinata altopiano natura /Roma – In provincia di Vicenza, nel comune di Valstagna, nella località conosciuta come Calà del Sasso, si trova la scalinata più lunga d’Italia, lunga circa 7 km, risalente al 1.300 e composta da 4.444 gradini. È davvero una costruzione particolare poiché è interamente composta di gradini lastricati e copre ben 810 metri di dislivello e conduce sull’Altopiano di Asiago. Fu costruita nel XIV secolo per poter condurre a valle il legname, è affiancata, per tutto il suo tragitto, da una cunetta che facilitava lo scivolamento dei tronchi.

Un tempo questa scalinata era chiamata “strada dei 4 rosari” perché il tempo per percorrerla corrispondeva al tempo per poter recitare proprio 4 rosari, più o meno due ore per risalirla. Molte le meraviglie che si incontrano inerpicandosi verso la cima, attraversando anche tratti bui e impervi all’interno di un canyon molto stretto. Si fiancheggia a roccia per buona parte del percorso ma ci si ritrova a dover affrontare anche strette gole a strapiombo sulla valle per poi giungere in una spettacolare radura di abeti.

Se volete vivere un’esperienza unica nel suo genere ripercorrendo l’antica “via dei tronchi”, allora non serve altro che munirsi di scarpe da trekking e intraprendere questo percorso, oggi meta di molti escursionisti, cercando di evitare il periodo invernale quando la stessa è, spesso, ricoperta dalla neve. Buona passeggiata!

maxresdefault

Tags:

Altri Articoli Interessanti: