ViaggiNews

Top 5: i musei più stravaganti di Londra

domenica, 19 gennaio 2014

londraMusei strani di Londra/Roma – Tra le mille opportunità che offre una città come Londra, ecco che ce n’è una che spicca curiosamente. Stiamo parlando della possibilità di visitare alcune tra le più bizzarre esposizioni su suolo britannico e forse mondiale, almeno secondo una classifica stilata dalla Cnn.

1)MCC Cricket Museum: anche se vi sembrerà un gioco un po’ antiquato e fin troppo soporifero, il cricket è anche uno sport violento e pericoloso. A testimoniarlo c’è proprio uno strano reperto, ovvero un povero passero ucciso da una palla da cricket colpita a tutta forza dal giocatore Jahagir Khan durante un match nel 1936. Ora palla incriminata e passerotto imbalsamato si possono ammirare eternamente uniti.

2)Hormiman Museum and Gardens: ospita una delle più vaste collezioni di reperti e manufatti del Regno Unito. A spiccare è un gigantesto tricheco sagomato più di 100 anni fa da qualcuno che probabilmente non ne aveva mai visto uno in vita sua. Se questo non vi bastasse c’è il famoso “tritone” di origine giapponese, gli esami hanno testimoniato che si tratta di un sapiente lavoro di cucitura, ovvero di un bizzarro elemento per metà scimmia e metà pesce. Rimane comunque una visione piuttosto inquietante.

3)South Cloister, UCL: lo scheletro di Jeremy Bentham. Si tratta di una figura di spicco del panorama filosofico inglese, bambino prodigio, è stato un gran riformatore del XIX secolo. Prima della sua morte Bentham ha chiesto che il suo corpo fosse dissezionato e preservato come “auto-icona”. Vestito di tutto punto con gli abiti tradizionali dell’epoca, fa bella mostra di sè in un angolo del college. Si narra che il suo scheletro partecipi ancora alle votazioni del concilio della scuola in cui è conservato.

4)Wellcome Collection: la testa di montone con posacenere, questo reperto fa parte di una vasta collezione di oggetti strani tra cui spicca anche una sedia della tortura cinese veramente particolare e molto, molto affilata. Purtroppo questa esposizione non riaprirà prima di aprile 2014.

5)Hunterium Museum: qui è esposto l’apparato digestivo e respiratorio del cetriolo di mare (famoso per mangiare con l’ano e il cui apparato respiratorio è formato da una serie di tubi che corrono da una parte all’altra del corpo). Questo è il regno degli animali strani, i cui corpi sono stati accuratamente sezionati ed esposti in bella vista, al fianco di parti del corpo umano. Oltre al cetriolo di mare sono visibili anche l’ano e l’uretra di una iena e molte altre curiosità.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: