ViaggiNews

Foliage: dove ammirare lo spettacolo dell’autunno

sabato, 15 settembre 2012

Getty Images

Autunno: dove ammirare il fenomenale cambio di stagione/Roma – Il foliage è lo straordinario spettacolo dell’arrivo dell’autunno con le foglie che cadono e i colori della natura che cambiano e si trasformano. Interi boschi e foreste sembrano illuminarsi e dipingersi di un rosso brillante, oro e arancio. Quello che potete fare, proprio per godervi al massimo questo spettacolo, è appunto dedicarvi al foliage – chiamato in America “Leaf-peep”, osservare le foglie -. I posti più belli dove assistere allo spettacolo dell’autunno che arriva sono molti e sparsi per tutto il mondo. Viagginews vi consiglia così alcune delle località migliori per il foliage.

  • New England: qui, probabilmente, si può assistere al fenomeno del foliage più bello e affascinante di tutto il mondo. Basti pensare che, un quarto del reddito dello stato è dato dall’afflusso di turisti che accorrono proprio qui per fotografare l’esplosione calda e luminosa di intere boscaglie che cambiano colore. Aceri, faggi, pioppi…da verde brillante a rosso fuoco e oro.
  • Alpi Bavaresi: in Germania ci si va per molti motivi. Soprattutto nelle Alpi Baversi l’inverno è la stagione top per sciare, ma l’autunno sta rapidamente diventando una stagione importante per il turismo data l’ingente quantità di persone che accorre per godersi il foliage immersi nel paese delle fiabe dei fratelli Grimm. Torri, castelli e boschi che diventano rossi, rendendo tutto un po’ più magico.
  • Kyoto: si può pensare di visitare il Giappone per tanti motivi, ma magari non vi era venuto in mente di scegliere questa come meta per assaporare l’arrivo dell’autunno. Invece il favoloso connubio tra l’architettura antica giapponese con i suoi laghetti, cascatelle e tetti un po’ appuntiti, e il colore rosso, arancione, giallo delle foglie, trasforma il tutto in una vera e propria pozione magica di fascino!

    Getty Images

  • Lake District: non serve andare oltre oceano per ammirare il foliage, infatti, una località così bella nei mesi autunnali come il Lake District è difficile da immaginare. Montagne, valli, colline popolate da alberi di ogni genere e, soprattutto, felci si trasformano. Cambiano colore e si riflettono nei laghi creando una sensazione di “tramonto perenne”.
  • Aspen: nel Colorado, più che di autunno con le foglie rosse e arancioni, si può parlare di una stagione d’orata. Qui le foglie si tingono di giallo acceso, sembrando dei piccoli fogli d’oro puro. Cadono al suolo lastricando le strade come a voler creare un tappeto tanto raro quanto prezioso.
  • Appennino Tosco-Emiliano: restiamo a casa, apriamo la finestra e ammiriamo il nostro paesaggio mutare. In tutto lo Stivale, in autunno, i boschi, le colline e le montagne mutano e cambiano colore. Per i più fortunati che abitano nella Toscana o in Emilia, il paesaggio collinare favorisce una visione a lungo raggio: lo sguardo si perderà nei colori caldi dell’autunno, rilassandosi.
  • Ontario: a sud-est del Canada, le province offrono uno spettacolo unico per quanto riguarda il foliage. Basta passeggiare un po’ tra gli alberi, godere del silenzio naturale della campagna e ammirare i colori che vanno dal cremisi all’oro scintillante: il vostro spirito e la vostra anima saranno già più rilassati.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: