ViaggiNews

Estate 2012: le migliori discoteche della riviera romagnola

giovedì, 28 giugno 2012

Ballerino in un nightclub (GettyImages)

Dove andare a ballare in riviera adriatica \ Roma – Estate, discoteca e Italia: tre indizi che possono condurre ad un solo responso, riviera romagnola. Questa è infatti senza dubbio la meta del divertimento estivo: Rimini, Riccione, Milano Marittima e molte altre città sinonimo di balli scatenati fino all’alba.

Ma quali sono le discoteche più belle e famose? Be’ non si può che iniziare da un classico come il Pascià di Riccione, una vera e propria pietra miliare quando si parla di divertimento e dj: ben quattro piani ognuno con la sua musica e con il suo pubblico di affezionatissimi, sigillati poi dalla piscina panoramica con vista sulla città. Qui le serata da non perdere sono mercoledì, il giovedì del red passion e, naturalmente, il sabato, la notte della disco per eccellenza.

Ma a Riccione c’è anche il mitico Cocorito, un altro cult la cui stravaganza si riconosce già dalla forma esterna a mo’ di piramide: dentro ben cinque sale, ognuna con tema e nome diverso, fanno a gara per scoprire le ultimissime tendenze.

Per chi ama lo stile chic infine Riccione ospita il Peter Pan, locale con annesso meraviglioso giardino, negli ultimi anni ritornato ai fasti del passato: qui la selezione all’ingresso è molto severe perciò, prima di andare, sarà meglio accertarsi di avere un abbigliamento rigorosamente fashion.

L’altro fulcro del ballo in riviera è senza dubbio Rimini: qui sorgono in primo luogo due locali unici, il Coconuts e il Torquoise. Il primo garantisce un divertimento che più estivo non si può, con la sua location in riva al mare e, soprattutto, la sua identità di disco bar con tanto di gazebo esterno per un po’ di relax. Il Torquoise è invece la versione notturna di un celebre stabilimento balneare e, dunque, garanzia di tanto divertimento all’aria aperta: qui la musica è varia quanto la gente che lo frequenta, mille lingue diverse, vip e gente comune formano qui un’unica grande platea.

Per chi ama invece il latino americano a Rimini c’è il Gotha ma le serate più chic sono senza dubbio quelle del Paradiso, a detta di molti il simbolo delle notti di Rimini.

Ma la riviera romagnola non è solo Rimini e Riccione: molte altre località meno famose offrono occasione di divertimento all’altezza della zona. In primo luogo c’è naturalmente Milano Marittima, con il Papeete Beach e la Pineta: il primo è certamente il locale storico del posto con apertura attesissima ed esclusivamente estiva; il secondo invece è la discoteca per eccellenza della Riviera Adriatica che fa ballare i giovani 365 giorni l’anno.

Per chi ama l’esclusività ci sono infine La Baia Imperiale di Gabicce e Villa delle  Rose a Misano. La prima è considerata una delle discoteche estive di maggior successo in Romagna ma è anche una delle più eleganti e glamour. Villa delle Rose invece è nota come una delle 10 discoteche più belle al mondo, per la sua struttura dal sapore antico e per l’esclusitvità della location: immersa nel verde e con una vista mozzafiato sulla riviera, fa ballare i suoi ospiti tra statue romane e bracieri dal sapore classico. Una possibilità senza dubbio unica nel suo genere.

E voi, quale locale sceglierete per trascorrere le notti d’estate?

Francesca Testa

Tags:

Altri Articoli Interessanti: