ViaggiNews

Traghetti Sardegna: Saremar al via prenotazioni estate 2012

giovedì, 12 aprile 2012

Aperte prenotazioni Saremar \Roma – Il freddo di questi ultimi giorni non invoglia certo ad organizzare una vacanza al mare, ma i viaggiatori più esperti sanno bene che se si vuole risparmiare qualcosina sulla vacanza estiva, è bene prenotare con qualche mese di anticipo per essere certi di disporre, al momento della prenotazione, di tutte le offerte presenti sul mercato. Questo vale anche per coloro che hanno deciso di passare qualche settimana della prossima estate nella bellissima isola della Sardegna, che con il suo mare dalle mille sfumature è una delle mete più ambite da tutti i turisti del mondo. Non a caso infatti le maggiori compagnie di traghetti che da decenni si occupano dei collegamenti da e per la Sardegna, hanno già da diverse settimane aperto le prenotazioni e lanciato offerte allettanti come quelle della Moby (qui info), della Corsica Ferries e di Grandi Navi Veloci (qui info).

Dulcis in fundo nel panorama dei collegamenti sardi è arrivata anche la Saremar, la società di navigazione dell’isola che nel 2011 si è imposta sul mercato grazie a prezzi decisamente competitivi che hanno permesso, a quanti hanno acquistato un suo biglietto, di risparmiare il 50% rispetto ad un altra compagnia. Visto il grande successo che la Saremar ha registrato l’anno precedente, anche per la prossima estate la società ha deciso di non cambiare i prezzi per i collegamenti da e per la Sardegna costringendo così anche le altre compagnie ad abbassare i costi per mostrarsi competitive. Dall’inizio di aprile la Flotta Sarda ha aperto le prenotazioni per l’estate del 2012 e sia sul sito internet sia nelle rivendite autorizzate, è possibile acquistare biglietti per le tratte Civitavecchia -Olbia e Porto Torres – Vado Ligure. I prezzi come già detto non subiranno grossi cambiamenti, a parte l’adeguamento Istat e l’aumento del carburante, e sarà così possibili viaggiare a partire da 21 euro per il passaggio ponte e da 45 euro se si preferisce una sistemazione in cabina.

Per maggiori informazioni si può consultare il sito internet cliccando qui.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: