ViaggiNews

Costa Concordia, l’accusa: ‘Schettino rimase a guardare’

giovedì, 19 gennaio 2012

Costa Concordia: accusa a Schettino/Roma-L’interrogatorio di Schettino di lunedì è terminato nella richiesta di arresti domiciliari e nella formulazione di un’accusa che si basa su almeno tre reati. Secondo il gip Montesarchio Schettino avrebbe sbagliato clamorosamente la rotta di avvicinamento all’isola del Giglio, si sarebbe dimostrato completamente inetto nella coordinazione dei soccorsi e avrebbe abbandonato la nave con centinaia di persone a bordo, senza risalirvi e, ‘restando a guardare mentre affondava’.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: