ViaggiNews

Immacolata: idee-ponte all’insegna di neve, mercatini, capitali europee e…Italia!

martedì, 22 novembre 2011

PONTE IMMACOLATA IDEE MERCATINI NEVE CAPITALI ITALIA/Roma-Mancano poche settimane al ponte dell’Immacolata ed è giunto il tempo di organizzare qualche giorno di svago prima delle vacanze natalizie. Le opportunità sono tantissime e in grado di accontentare davvero tutti i gusti. Per l’occasione, si è allora pensato a una guida con tante idee a tema che spaziano tra neve, mercatini di natale, capitali europee e Italia…con la possibilità di sovrapporre queste scelte per un ponte dell’Immacolata veramente super!

 

Neve: Per l’8 Dicembre tutti gli impianti saranno aperti e sarà così possibile fare la prima sciata di stagione su piste che, complice il freddo di questi giorni, saranno davvero al meglio. Le località top per l’inverno 2011-2012 sembrano essere la Valtellina (qui la nostra guida) e la Valle d’Aosta (qui la nostra guida). Chi vuole abbinare neve e relax può puntare sulle numerose SPA in alta quota (qui la guida); in alternativa, per alternare neve e shopping natalizio è possibile recarsi in Sud Tirolo.

 

Mercatini di Natale: Uno dei modi per apprezzare di più lo spirito natalizio è buttarsi nello shopping, magari in location magiche con vista mozzafiato sulle montagne. In occasione del ponte, i mercatini del Salisburghese (clicca qui), dell’Alsazia (clicca qui) e dell’Alto Adige sono il luogo perfetto per rilassarsi acquistando decori tradizionali, delizie gourmand e ogni tipo di regalo. In alcune destinazioni, è possibile fare shopping in città di grande interesse artistico culturale (a Vienna per esempio-qui la guida ai mercatini, qui alla città) oppure smorzare lo stress da acquisto compulsivo con una sciata (come già anticipato, il Sud Tirolo è perfetto).

 

Città Europee: Sebbene Londra e Parigi abbiano un fascino innegabile in inverno, Praga (qui la guida) e Vienna (qui la guida)regalano ricordi indimenticabili a chi le visiti nel periodo di Natale. Grazie alla loro atmosfera intima e raccolta, queste città offrono la possibilità di fare il pieno di musei e cultura ma anche quello di bighellonare tra strade illuminate animate da mercatini caratteristici. Chi è in cerca di temperature estreme può invece puntare su Stoccolma (qui guida), dove il clima rigido non fa che rinvigorire la vitalità della città e, all’opposto, su Marrakesh, (qui la guida) per godersi l’ultimo caldo poco fuori dall’Europa.

 

Italia: Andare in vacanza lontano da casa ha sicuramente un fascino innegabile, tuttavia al ritorno si rischia di dover fare i conti con traffico e aeroporti congestionati. Per evitare quest’evenienza, si può comodamente rimanere a casa e godere tutto il bello che il nostro paese sa offrire. Oltre ai mercatini di Natale tradizionali delle maggiori città (qui la guida ai migliori), ci si può rilassare con la visita di una mostra (anche le città più piccole offrono esposizioni imperdibili- qui tutte le mostre in corso) o, in alternativa, riscoprire la propria città attraverso gli angoli più segreti, e spesso dimenticati (che ne dite di andare alla scoperta degli angoli del cinema a Roma, oppure di scoprire il lato russo di Milano?)

 

Cristina Mauri

Tags:

Altri Articoli Interessanti: