ViaggiNews

News | Roma, Indignati a Montecitorio

venerdì, 14 ottobre 2011

 

INDIGNATI A MONTECITORIO E BLITZ AL MINISTERO DELL’ECONOMIA, ROMA IN ATTESA DELLA MANIFESTAZIONE DI DOMANI \ Roma – Non solo Milano (clicca qui per info) ma, anche le vie di Roma sono attraversate da cortei di Indignati che da giorni protestano contro il Governo e la crisi economica. Centinaia di studenti, precari, lavoratori, artisti che da  giorni erano accampati in Via Nazionale e che si preparano alla grande manifestazione di protesta prevista per la giornata di domani (clicca qui per info) si trovano ora sotto Montecitorio in attesa dell’esito del voto di fiducia al Governo Berlusconi. Il corteo, alla cui testa si trova un dragone rosso di cartapesta, diventato simbolo della protesta, non si fermerà una volta annunciato il voto di fiducia ma, è già pronto a tornare indietro per riprendere il sit-in in Via Nazionale di fronte il Palazzo delle Esposizioni e affrontare alle ore 17 l’assemblea pubblica per decidere il destino della manifestazione.

Una ventina di persone appartenenti al Tilt, rete che unisce vari movimenti di sinistra, hanno invece effettuato un blitz al Ministero dell’Economia. Il corteo è arrivato di fronte al Ministero con una costruzione in cartone che riproduceva un negozio di Compro Loro al cui interno si trovavano tre manifestanti che indossavano le maschere del Presidente Silvio Berlusconi, del Ministro dell’Economia Giulio Tremonti e del Presidente di Confindustria Emma Marcegaglia. La costruzione è stata messa di fronte all’ingresso del Ministero dell’Economia mentre, gli altri manifestanti iniziavano a spogliarsi fino a  rimanere in mutande. Il gruppo, che ha riproposto in chiave comica la crisi che molte persone stanno vivendo, sta preparando anche per la giornata di domani un altro colorato “teatrino” che riprodurrà questa volta la Via Crucis del precario di fronte la Basilica di Santa Maria Maggiore.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: