ViaggiNews

News | Genova: centri estivi per i bambini che resteranno in città

martedì, 21 giugno 2011

GENOVA PRONTA AD INTRATTENERE BAMBINI E RAGZZI CHE PASSERANNO L’ESTATE IN CITTA’ \ ROMA – Saranno quasi sessanta i centri estivi attivati nella città di Genova per questa estate 2011: ad annunciarlo è stato l’assessore comunale a politiche formative e servizi educativi, Paolo Veardo, che ha illustrato il piano per far godere anche ai più piccoli l’estate in città.

Ci saranno 56 centri estivi in città e tre fuori porta ma, soprattutto, il divertimento sarà davvero per tutti: sono previsti infatti progetti per i ragazzi dai sedici ai diciotto anni, per bambini dai tre ai cinque anni e addirittura per piccolissimi dai sedici mesi ai tre anni. Ovviamente attività improntate anche a coinvolgere i disabili per un divertimento a 360 gradi.

Il comune intende agevolare in ogni modo questa iniziativa di divertimento per i giovanissimi e così stabilimenti balneari, piscine comunali e mezzi di trasporto pubblici saranno gratuiti per gli iscritti ai centri estivi: forse i prossimi mesi sarà meglio trascorlerli in città!

Francesca Testa

Tags:

Altri Articoli Interessanti: