ViaggiNews

News | Rischio nucleare Giappone: radiazioni in crescita. Italiani, inizia rimpatrio

giovedì, 17 marzo 2011

NEWS GIAPPONE ITALIANI RADIAZIONI / Roma- Nonostante i tentativi di diminuire la temperatura dei reattori di Fukushima, il livello di radiazioni non scende e, al contrario, si registra un’innalzamento anche nelle aree di Russia e Corea più vicine al Giappone. Nel frattempo, continuano le scosse di assestamento che non fanno che aggravare il bilancio delle vittime, ad oggi circa 15.000 (ma dati non ufficiali parlano di 24.000 tra morti e dispersi). A causa della situazione gravissima, il governo italiano sta pensando di facilitare il rimpatrio di cittadini che si trovano in particolare stato di vulnerabilità (donne incinte, bambini, anziani) e continua a esortare gli italiani a stare lontano dalle zone colpite dal sisma. Secondo il comunicato ufficiale della Farnesina, coloro i quali necessitano del rimpatrio sono invitati a ‘segnalare via mail, entro le ore 13 del 18 marzo, nomi e condizioni specifiche’ prima di organizzare il viaggio di ritorno.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: