ViaggiNews

Idee di viaggio | Festa della Donna: le migliori mete del turismo rosa

martedì, 8 marzo 2011

FESTA DELLA DONNA TURISMO ROSA IDEE/ ROMA- La Festa dell’8 Marzo viene organizzata ogni anno per commemorare l’importanza sociale, politica e culturale delle donne nella storia dell’umanità. Nel nostro Paese, la giornata viene festeggiata tradizionalmente con il dono di mimose a tutte le donne. La Festa, tuttavia, rappresenta una buona occasione per dimenticarsi (almeno temporaneamente) degli impegni familiari e lavorativi e trascorrere qualche giorno in compagnia, rigorosamente femminile. Si tratta di un modo particolare di apprezzare lo spirito della giornata, che serve soprattutto a ricordare alle donne che la loro festa non può essere relegata a un solo giorno all’anno, ma deve rinnovarsi in ogni momento. Ecco alcune idee all’insegna del turismo rosa, in Italia e nel mondo

Corso di Vela nei Caraibi

Per quelle avventurose che pensano che i Caraibi non siano solo una il regno dell’ozio e  delle lunghe dormite, l’associazione Girls for Sail organizza corsi di cinque giorni per imparare le basi della navigazione a vela. L’itinerario parte dall’isola di Grenada e durante la vacanza, oltra a manovrare fiocco e randa, è possibile praticare snorkelling, sub e lunghe nuotate nel mare cristallino dell’arcipelago.

Enogastronomia sulla Costiera

L’agenzia ‘Travel for Women’ è gestita da due americane residenti in Italia e propone itinerari per sole donne che apprezzino il turismo slow in Italia e all’estero. Durante il mese di Aprile, c’è in programma un itinerario per scoprire la Costiera Amalfitana. Oltre ad ammirare le scogliere a picco sul mare e i paesini più caratteristici, sono previste durante il weekend visite a cantine vinicole, aziende biologiche e un corso con un cuoco per imparare i segreti della cucina campana.

Weekend vintage a Parigi

Tara Munro, di ‘OohLaLa’ propone a tutte le appassionate di vintage un weekend su misura nella capitale francese. Previa comunicazione di taglia, gusto e epoca preferita, verrà organizzato un vero e proprio tour tematico per scoprire (la signora guida una Citroen degli anni ’40) non solo i negozietti più forniti ma anche gli angoli più segreti della Parigi del passato. In alternativa, è possibile ricevere una selezione di abiti direttamente nel proprio hotel.

Sci rosa in Francia

Le amanti di sport invernali potranno godere degli ultimi scampoli di neve con un weekend a Morzine, sulle Alpi Francesi. Rudegirls, che promuove la specificità degli sport femminili, propone per ogni finesttimana delle soluzioni personalizzate; oltre a lezioni di snowboard e sci, sarà possibile rilassarsi con lezioni di yoga dopo la fatica. Per l’alloggio, l’associazione dispone di uno spelendido chalet vicino alle piste dotato di una cantina fornitissima e di un cuoco privato.

Benvenute in Toscana

‘Benvenute in Toscana’ è un network di esercizi creato e gestito da donne che promuove il turismo al femminile nella regione. Il progetto è organizzato a delle aree turistiche specifiche: ecologia, benessere, mondanità, vacanze attive, cultura. ‘Terretrusche’, un’agenzia affiliata, propone a chi si vuole rilassare weekend antistress che prevedono, oltre a trattamenti termali specifici, massaggi ayurvedici, cromoterapia e aromaterapia. Su richiesta, si possono seguire corsi di tecnica del respiro e di meditazione.

Cristina Mauri

Tags:

Altri Articoli Interessanti: