Perché quando fa vento ci viene mal di testa?

Se voi o qualcuno dei vostri amici e parenti soffre di mal di testa da vento, sa bene che non è una bella sensazione. Ma perché viene?

In alcune zone d’Italia, in questi giorni, il vento la sta facendo da padrona. Capita così che alcune persone particolarmente sensibili abbiano mal di testa.

Mal di testa da vento
Che correlazione c’è tra vento e mal di testa

Ma perché? Qual correlazione esiste tra il vento e il mal di testa? Ecco cosa abbiamo scoperto in merito.

Perché c’è il vento?

Il vento è un elemento naturale molto importante sotto diversi punti di vista. Il più facile da ricordare è sicuramente il trasporto di pollini o di nuvole. Ma questa condizione meteorologica si presenta spesso anche quando, in poco tempo, c’è un brusco cambiamento a livello di temperature che, da alte, diventano basse. Il vento così compare e molte persone patiscono il suo arrivo iniziando ad avere mal di testa.

Mal di testa da vento? Siete meteoropatici

Il motivo è piuttosto semplice e viene universalmente riconosciuto come meteoropatia. Chi è soggetto a questa condizione è suscettibile a dei cambiamenti corporei a seconda dei cambiamenti atmosferici. Un esempio? Dalla tristezza nelle giornate di pioggia, al dolorino che compare e che ci fa dire che il tempo sta cambiando. Ma anche il vento, su alcune persone ha un impatto non molto piacevole.

Qual è la correlazione tra vento e mal di testa?

Se compare infatti un vento freddo e piuttosto forte nelle sue raffiche alcune persone possono soffrire di mal di testa. La correlazione stretta ancora non è stata spiegata in modo dettagliato, ma in molti sostengono che sia un mal di testa da stimolo freddo, un po’ come quando mangiamo o beviamo qualcosa di freddo.

Il freddo infatti stimola il nervo trigemino che passa dalla testa, al volto e al collo e ordina in qualche modo al cervello di dilatare o restringere i vasi sanguigni rapidamente per regolare la temperatura corporea quando fa freddissimo. Il processo è super veloce e sembra che sia proprio questo a causarci il mal di testa.

Mare in tempesta
Il vento causa il mal di testa

Come far passare il mal di testa da vento?

Qual è il rimedio per il mal di testa da vento? La soluzione migliore sarebbe quella di rimanere a casa al caldo. Ma se ciò non fosse possibile il consiglio è di coprire bene le orecchie e anche il naso, magari con una bella sciarpa. Così facendo dovremmo ridurre di molto la stimolazione del trigemino ed evitare che si lancino questi impulsi al cervello che possono essere la causa del nostro mal di testa.