Paghe alte e lavoro a prova di noia: vi danno uno stipendio per viaggiare e fare foto

La professione dei sogni: paghe alte e lavoro a prova di noia, vi danno uno stipendio per viaggiare e fare foto. Tutte le informazioni utili da conoscere.

Essere pagati per viaggiare intorno al mondo e scattare foto di luoghi spettacolari? Non è più solo un sogno. Ecco il lavoro che molti hanno sempre sognato ed è pure pagato bene!

lavoro viaggiare foto
Paghe alte e lavoro a prova di noia: vi danno uno stipendio per viaggiare e fare foto (Adobe Stock)

Il lavoro dei sogni non è un miraggio se si hanno professionalità da vendere, flessibilità e si sa cercare bene. Ci vuole spirito di intraprendenza e tanta pazienza. Alla fine i risultati arrivano.

Ogni tanto saltano fuori offerte di lavoro straordinarie, in luoghi da favola e anche con mansioni particolari. Occasioni rare di cui conviene approfittare al volo.

Qui di seguito vi segnaliamo le proposte di lavoro per viaggiare e fare foto. Ecco tutto quello che bisogna sapere.

Paghe alte e lavoro a prova di noia: vi danno uno stipendio per viaggiare e fare foto

Le offerte di lavoro che pagano uno stipendio per viaggiare sono tante e varie. Naturalmente si parte da quelle nel settore turistico, dal personale viaggiante di compagnie aree, navi da crociera e treni a lunga percorrenza alle guide turistiche e agli agenti di viaggio. Certo, fare questi lavori porta a viaggiare tanto ma si è molto impegnati e non ci si diverte poi molto. Si tratta, infatti, di lavori di grande impegno e responsabilità, sicuramente pieni di fascino ma anche stressanti.

Altra cosa, invece, è essere pagati per viaggiare e scattare fotografie. Si tratta in questo caso di opportunità di lavoro per fotografi professionisti, incaricati da agenzie specializzate di fotografare destinazioni di viaggio o aree naturali. Le foto riguardano città e località di vacanza per riviste di viaggio o tour operator, ma anche parchi naturali e animali selvaggi per riviste che si occupano di natura.

I fotografi che percepiscono uno stipendio per viaggiare e fare foto possono essere assunti dalle agenzie con un contratto stabile oppure, come accade più spesso, lavorare come freelance. Se si è bravi e richiesti si può guadagnare molto bene, con una cifra che può raggiungere perfino i 5mila euro al mese.

Accanto ai fotografi professionisti tradizionali, oggi sono pagati per viaggiare e fare foto anche i blogger e i social media manager. Queste figure professionali, sempre più specializzate, sono diventate un punto di riferimento per il mondo dei viaggi, soprattutto i travel blogger con un certo seguito, capaci di influenzare le tendenze. Per la loro capacità di coinvolgere il pubblico, i blogger ricevono spesso degli incarichi da tour operator o agenzie oppure da sponsor. Anche in questo caso si guadagna molto bene.

lavoro viaggiare foto
Fotografo di viaggio (Adobe Stock)

I social media manager, invece, curano la comunicazione social di imprese, agenzie, enti pubblici e privati tramite la gestione di diverse piattaforme social (Facebook, Instagram, TikTok, YouTube, Twitter), a scopo informativo e promozionale. Pur stando davanti a un computer o a uno smartphone, anche i social media manager possono essere chiamati a viaggiare.

Qualche mese fa un hotel di lusso ai Caraibi ha offerto un mese di vacanza gratis a un social media manager per scattare foto.