Caos voli estate: in arrivo nuovi scioperi di compagnie aeree

Le ultime novità sul caos voli di questa estate: in arrivo nuovi scioperi di compagnie aeree. Tutte le informazioni utili.

Non si arresta la difficile situazione dei voli di questa estate, tra massicce cancellazioni, scioperi, ritardi e bagagli smarriti. Nei cieli europei sono stati annunciati nuovi scioperi di compagnie aree.

caos voli nuovi scioperi
Caos voli estate: in arrivo nuovi scioperi di compagnie aeree (Adobe Stock)

Una situazione che mette a rischio i rientri dalle vacanze o le partenze di fine estate di tanti turisti europei.

Sono i lavoratori delle compagnie aree Iberia Express ed Eurowings ad aver annunciato i nuovi scioperi, attesi per il prossimi giorni. Ecco tutto quello che bisogna sapere.

Nel frattempo, vi ricordiamo anche lo sciopero dei lavoratori dell’aviazione civile in Portogallo nel weekend dal 19 al 21 agosto.

Caos voli estate: in arrivo nuovi scioperi di compagnie aeree

I cieli europei stanno per essere funestati da nuovi scioperi del personale delle compagnie aree, che chiede a gran voce adeguamenti salariali e il riconoscimento dei diritti fondamentali spesso negati.

Questa volta ad aver annunciato lo stato di agitazione con l’astensione dal lavoro sono i dipendenti di due importanti compagnie aeree europee: la spagnola Iberia Express e la tedesca Eurowings. Come segnala TTG Italia. La prima appartenente al gruppo Iberia, la seconda controllata da Lufthansa, altra compagnia funestata dagli scioperi questa estate.

Quando e perché si sciopera

Lo sciopero del personale di Iberia Express è previsto per il periodo dal 28 agosto al 6 settembre. Era stato già annunciato nei giorni scorsi ed è stato confermato a seguito del fallimento delle trattative tra sindacati dei lavoratori e azienda. La compagnia aerea ha giudicato eccessive le richieste dei lavoratori, che tuttavia non hanno voluto cedere sulla proposta di aumento di stipendio.

Lo sciopero dei dipendenti di Iberia Express si terrà in un periodo critico e di traffico elevato per via del rientro di tanti spagnoli dalle vacanze di agosto. La compagnia aerea ha comunque assicurato che saranno garantiti i servizi minimi e che i passeggeri che hanno prenotato un volo nei giorni dello sciopero saranno tempestivamente avvertiti di eventuali cancellazioni.

Per quanto riguarda, invece, la compagnia Euwowings ancora non è stata fissata una data per lo sciopero. I piloti della compagnia aerea hanno chiesto di ripristinare gli stipendi del 2019, dopo i tagli effettuati dall’azienda durante la pandemia che aveva colpito duramente il settore del trasporto aereo. Ora, con il ritorno alla normalità dei voli e soprattutto con l’inflazione che compromette il potere di acquisto dei salari non c’è motivo per non ritornare ai precedenti livelli di retribuzione.

Se le richieste dei lavoratori di Eurowings non saranno soddisfatte, i sindacati annunciano la proclamazione ufficiale dello sciopero.

Quasi tutti gli scioperi del personale del trasporto aereo di questa estate hanno riguardato il ripristino delle retribuzioni del periodo pre-pandemia, dopo i tagli decisi nel 2020 e nel 2021 a causa delle forti riduzioni dei voli per le restrizioni sanitarie. Tagli che non hanno più ragione di essere mantenuti con il ritorno alla normalità dei viaggi in aereo.

Caos voli estate 2022

Che ne pensate di questa situazione? Ritenete giusti questi scioperi? Siete stati colpiti anche voi dalle cancellazioni dei voli o dai ritardi?

caos voli nuovi scioperi
Aeroporto (Adobe Stock)