Le 5 librerie più belle d’Italia: alla scoperta di luoghi imperdibili

Le librerie non sono semplici luoghi dove comprare un libro, sono veri luoghi di cultura e spesso hanno una storia particolare. Scopriamo le librerie più belle d’Italia

Sono la meta perfetta degli appassionati di libri, alcune offrono testi imperdibili, altre volumi antichi ma alcune sono location da sogno che devi assolutamente ammirare dal vivo.

Libreria Acqua Alta Venezia
Libreria Acqua Alta Venezia (Adobe Stock)

Vale la pena fare un tour in una di queste librerie per essere letteralmente trasportati in un altro mondo, posti magici dove si respira cultura. Non solo le più famose ma anche quelle segrete e introvabili. Scopri anche le più belle al mondo.

Le 5 librerie più belle d’Italia

La prima libreria da citare è Acqua Alta a Venezia, forse la più famosa in Italia. Molto particolare, situata in Calle Lunga Santa Maria Formosa e parzialmente andata distrutta durante le inondazioni invernali. Ogni volta rifiorisce con un catalogo sempre interessante e tanti testi per gli appassionati del settore. Quindi non solo titoli famosi ma opere particolari. Il suo ingresso affaccia direttamente sul canale.

La seconda libreria da visitare è Palazzo Roberti, si trova a Bassano del Grappa ed è gestita da tre sorelle. Esiste da oltre vent’anni ed ha un’attenta selezione di testi. Sembra quasi un appartamento, intimo e accogliente, in un palazzo storico di grande bellezza. Tre piani di marmo, scaffali, pezzi d’antiquariato in un contesto incredibile.

Un altro pezzo di storia è l’Antica e Moderna Fiorentino, una libreria situata a Napoli nel centro storico. Questa veniva frequentata addirittura da Benedetto Croce e si trova a Calata Trinità maggiore 36, vicino Piazza del Gesù. Alcune edizioni sono pregiate ma i testi sono centinaia, c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Anche Roma ha la sua perla, si tratta della libreria del Viaggiatore che offre molti romanzi d’epoca. Un’atmosfera incredibile in Via del Pellegrino 165. Questa è tra le più belle d’Italia, un connubio tra arte e stori antica.

Un’altra perla di grande bellezza è la Libreria del Mondo Offeso a Milano in Piazza San Simpliciano 7 su Corso Garibaldi. Questa è piuttosto nuova, ha aperto nel 2008 ma è molto particolare e quindi meritava un posto nella classifica.

Perché questi luoghi sono imperdibili

Ognuna di queste librerie si differenzia per qualcosa di speciale, il valore storico, il panorama mozzafiato, il tipo di testi in vendita. Sono particolari, fiabesche e vantano testi storici di grande rilievo nazionale. Sono il paradiso dei collezionisti ma offrono anche ottimi affari. Vale la pena ammirarle anche solo per un giro, per poter vedere da vicino le più suggestive al mondo.

Libreria
Libreria (Adobe Stock)