Affrontare un viaggio senza ansia: le cose che ci stressano e come superarle

Stress da partenza, come mai ci viene? Quali sono i motivi che ci creano ansia? Come superarli e vivere un viaggio senza timori.

Viviamo costantemente in ansia. Siamo talmente stressati che cerchiamo come eliminare lo stress in modo naturale praticamente ovunque. Eppure, nonostante uno dei consigli per rilassarsi sia proprio viaggiare, ultimamente non riusciamo più a fare nemmeno quello.

Come eliminare l'ansia di viaggiare
Stress prima di partire, come eliminarla – AdobeStock

Si chiama stress da viaggio, o ansia del viaggiatore e altro non è che una condizione di stress estremo che condizioni chi sta per partire. Cambiamenti, cose da organizzare, responsabilità da prendersi in merito alle scelte… sono tutti fattori che concorrono nel creare questa situazione di stress.

Stress da partenza: i motivi che creano ansia nei viaggiatori

Secondo un sondaggio pubblicato da lastminute qualche anno fa, ma ancora purtroppo attualissimo, lo stress ci accompagna sempre: anche quando si sta per partire per una vacanza. Le cause principali che creano tensione e la cosiddetta ansia da partenza sono svariate, ma non possiamo non ricordarne alcune:

  • pensare di aver dimenticato di fare qualcosa prima della partenza
  • organizzare il trasporto da e per l’aeroporto
  • preparare i bagagli e le carte d’imbarco
  • sistemare e chiudere tutti i progetti lavorativi aperti prima di partire
  • ipotizzare un annullamento del viaggio per i motivi più disparati

Oggi non possiamo non aggiungere a questa lista dei motivi di stress da viaggio attualissimi come la paura del contagio da Coronavirus, oppure il timore di non aver rispettato tutte le regole e la burocrazia necessaria prima di partire.

Come affrontare un viaggio senza ansia: i consigli

Eppure la vacanza e il viaggio dovrebbero farci rilassare. Dovrebbe essere un momento di pausa dallo stress. Cerchiamo quindi di scoprire e di mettere poi in pratica tutti i consigli per viaggiare senza stress.

  1. Organizzate in due, quindi senza avere tutto il peso sulle proprie spalle, i trasferimenti da e per l’aeroporto.
  2. Un mese prima della partenza, diluite e programmate le cose da fare a lavoro che volete chiudere e non “trascinarvi” a ridosso della vacanza.
  3. Scrivete una lista delle cose da portare con voi. Così facendo, avrete una sorta di vademecum da controllare prima di partire per essere certi di non aver dimenticato niente.
Ansia di viaggiare come superarla
Stress del viaggiatore: come superarlo – AdobeStock

Ovviamente questi sono solo consigli e suggerimenti per partire e godersi una vacanza senza stress. Ognuno di voi poi troverà la propria via, ma una cosa è certa: non trovatevi con troppe cose da fare all’ultimo.