La compagnia Flybe torna a volare: le nuove rotte

Ultima novità dal mondo low cost: la compagnia Flybe torna a volare, ecco le nuove rotte. Tutte le informazioni utili.

Costretta alla chiusura a inizio pandemia, anche per difficoltà pregresse, la compagnia aerea low cost inglese Flybe è tornata operativa, con un nuovo piano di voli.

flybe torna volare
La compagnia Flybe torna a volare: le nuove rotte (Foto Flybe)

Una buona notizia dal mondo dei viaggi in aereo low cost. Ha ripreso a volare la compagnia aerea inglese Flybe, costretta a una brusca chiusura nel marzo del 2020, proprio all’inizio della pandemia di Coronavirus. La compagnia, già in difficoltà, non era riuscita a fare fronte al crollo delle prenotazioni che si era verificato proprio a inizio pandemia.

Uno shock che aveva costretto Flybe a fermare i proprio voli e licenziare i suoi dipendenti. Ora, però, quel brutto momento sembra terminato e la compagnia aerea è tornata a volare, con i primi aerei decollati pochi giorni dal weekend di Pasqua. Ecco tutto quello che bisogna sapere.

La compagnia Flybe torna a volare: le nuove rotte

Con il volo da Birmingham a Belfast del 13 aprile scorso, la compagnia aerea low cost Flybe, costretta alla chiusura a marzo 2020, è tornata a volare. Recuperata dal fallimento, l compagnia aerea ha già aperto 23 rotte dall’Inghilterra, dove ha base all’aeroporto di  Birmingham, verso destinazioni nel Regno Unito e anche verso l’Europa continentale.

Prossimamente la rete di collegamenti potrebbe essere ampliata, includendo anche alcune destinazioni in Italia.

Nel frattempo, il ritorno della compagnia aerea è una buona notizia, per la compagnia stessa, naturalmente, ma anche per la ripresa dei viaggi e del turismo dopo i due difficilissimi anni della pandemia.

Con la base al Birmingham Airport, Flybe creerà circa 200 posti di lavoro. Dagli aeroporti britannici partiranno le 23 rotte della compagnia, tra cui quella dall’aeroporto di Birmingham a quello di Belfast City, che in futuro avrà una frequenza di 4 voli al giorno. Come riporta TTG Italia. Successivamente, la compagnia aprirà una seconda base proprio all’aeroporto di Belfast.

Tra le destinazioni servite da Flybe ci sono quelle britanniche di Aberdeen, Edimburgo, East Midlands, Glasgow, Inverness, Leeds Bradford, Londra Heathrow, Manchester, Newcastle, Southampton. Mentre le altre destinazioni in Europa sono Amsterdam, Avignone, Brest e Tolone Hyères.

flybe torna volare
Volo Flybe (Mark Harkin, CC-BY 2.0)