La Costa Azzurra low cost è possibile: dove andare e come fare

La Costa Azzurra è una delle destinazioni più famose al mondo e una delle mete più lussuose dove andare

La scintillante Costa Azzurra è un richiamo irresistibile. Questo tratto di costa francese a u passo dall’Italia è la meta del jet set internazionale: qui sono di casa i divi di Hollywood e i miliardari di tutto il mondo. Ma oltre ai lustrini che attirano l’attenzione la Costa Azzurra è fatta di posti meravigliosi e iconici. Ma è possibile andare in Costa azzurra e risparmiare?

La Costa Azzurra non è ovviamente la meta da scegliere se si vuole risparmiare, però anche in Costa Azzurra fra Nizza e Cannes potrete vivere una vacanza low cost senza spendere troppo. Basta scegliere con attenzione dove andare, dove fermarsi e in alcuni casi fermarsi solo a guardare le vetrine!

Come fare per risparmiare in Costa Azzurra

Iniziamo con le buone notizie: arrivare in Costa Azzurra costa poco. Questo tratto di costa del Sud della Francia si trova infatti subito dopo il confine italiano di Ventimiglia. Si estende da Menton a Casses e include zone celeberrime come Antibes, Saint Tropez, Nizza e Monaco. Arrivarci in auto è semplicissimo: basta superare il confine et voila. Potete andare in auto, che è la scelta consigliabile, o in treno. Quest’ultima più dispendiosa se volete spostarvi e andare anche all’interno – dove i prezzi sono più abbordabili.

Se non avete l’auto o vi muovete dal Sud Italia prendete in considerazione l’aereo prenotato con anticipo può costare davvero poco.

La spesa più pesante di una vacanza in Costa Azzurra è l‘alloggio. Ovviamente scartate i grandi alberghi e dimenticate la vista mare. Il modo migliore per risparmiare in Costa Azzurra è scegliere di alloggiare in un appartamento: questo vi consentirà di non spendere in cene e pranzi fuori, potrete fare la spesa e cucinarvi. Alternativa valida sono gli ostelli: sono piuttosto puliti e ben gestiti, molto meglio degli hotel a 1 o 2 stelle.

Altra voce inaspettata e che potrebbe costarvi carissima è il costo di una giornata al mare. La maggior parte delle spiagge lungo la costa azzurra sono private, ovvero gestite dagli stabilimenti. E i prezzi per un lettino sono molto alti. La scelta migliore per risparmiare è andare in una spiaggia libera. Ce ne sono a Juan Les Pins, a Cape d’Antibes e soprattutto ce ne sono parecchie vicino Nizza come Plage Paloma, Lenval, Opera e la bellissima Villafranche sur mer che dista pochissimo dal capoluogo della Costa Azzurra.

Andare al ristorante può costare caro, ma vi sorprenderà sapere che anche nella blasonata Costa Azzurra ci sono bistrot con ottima cucina locale che non vi faranno spendere più di 20 euro a testa. E se volete spendere ancora meno c’è lo street food: con molte specialità tra cui crepes e la pissaladiere, una focaccia farcita.

Dove andare per risparmiare in Costa Azzurra

La scelta su dove andare in Costa Azzurra per risparmiare vale tutto il viaggio. Dimenticatevi il Principato di Monaco: potrete solo passeggiarci, vedere le vetrine e poco altro. I prezzi degli alberghi e degli appartamenti sono decisamente alti e fuori dalle possibilità dei viaggiatori low cost.

Nizza invece può essere un’ottima soluzione. Qui troverete di tutto dal mega albergo extra lusso alla piccola pensioncina. Inoltre ci sono supermercati e un’infinità di ristoranti per tutte le tasche. Insomma è il posto in cui faticherete meno a trovare un alloggio a buon mercato.

Altra località da tenere a mente per risparmiare è Juan-Les-Pins. Ci sono ottime spiagge libere e un’intensa vita notturna in estate. Anzi se cercate il divertimento è il posto che fa per voi. Innumerevoli sono infatti le feste in spiaggia, per non parlare della La Siesta la più grande discoteca di tutta la Costa Azzurra che organizza spesso eventi con entrata gratis per le donne. Una meta solo da guardare è invece Cannes. Vale la pena però andarci per una passeggiata sulla Croisette.

Se però volete risparmiare davvero dovete fare un passo indietro, ovvero andare nelle località meno conosciute, ma dove troverete i prezzi migliori. Ad esempio Saint Aygulf dove troverete ottimi alberghi a prezzi più che accettabili. E poi spostandovi verso Marsiglia troverete località come Lavandou che offre il mare più bello di tutta la Costa e poi più avanti Cassis. Si tratta di una meraviglia naturale immersa nel Parco Nazionale delle Calanques.

Certo più ci si allontana da Saint Tropez più i prezzi scendono e più scende il glamour della Costa Azzurra. Ma se volete risparmiare conviene farvi qualche chilometro in più: godrete di un mare bellissimo e non vi dissanguerete il conto in banca!

Previous articleCome trascorrere le vacanze di Pasqua al meglio: Acquario di Genova e Whale Watching
Next articleI dolci di Pasqua di ogni regione che non potete non provare
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.