Scoprire la Sardegna con un treno speciale

La Sardegna è una regione incredibile: ma in pochi conoscono la sua parte selvaggia. La potrete scoprire con questo treno.

Scoprire la versione più selvaggia di una terra come la Sardegna è un’esperienza unica di per sé che in pochissimi conoscono, ma farlo con questo treno darà al vostro viaggio un’atmosfera fuori dal comune.
Sono tante le volte in cui, oltre l’ambiente circostante, quello che davvero fa la differenza è il come decidiamo di esplorare un luogo nuovo.

Viaggio in Sardegna unico sopra al treno verde
Scoprire la Sardegna sopra un treno speciale. Adobe Stock

Se pensiamo ad uno scenario selvaggio e ad una sua possibile esplorazione tutto potremmo pensare tranne un treno. Ma se vogliamo lasciare perdere tutti quegli itinerari dove sappiamo bene troveremo la solita calca turistica quest’anno il consiglio è di scoprire la Sardegna proprio con questo treno.

La parte nascosta della Sardegna la possiamo scoprire con il treno verde

Quello che ricorderemo dei nostri viaggi è la parte vera e genuina dei luoghi che visitiamo e a tal proposito il Trenino verde è il mezzo perfetto per conoscere questa parte della Sardegna.

Il Trenino Verde offre dei percorsi immersivi nell’anima più incontaminata della Sardegna, passando per luoghi verdissimi e su strade che passano gentilmente attraverso un territorio vivido e selvaggio.

Il Trenino Verde e la sua storia

Dalla parte più interna della regione fino alle coste, è un’esperienza che ricorderete nel tempo. Questo particolare mezzo di trasporto è molto conosciuto nella regione, anzi viene considerato come un vero e proprio mezzo di valore, considerando la sua storia centenaria che ha moltissimo da raccontare.

La ferrovia del Trenino Verde viene da un lavoro che venne fatto per mostrare la bellezza della Sardegna, questo è sempre stato il suo unico obiettivo. Di fatto è una rete ferroviaria turistica che con i suoi 438 chilometri crea 5 itinerari differenti. Vivo e vegeto da più di un secolo permette a tutti i viaggiatori che lo scelgono di attraversare foreste, uliveti e natura selvaggia, donando spettacoli incedibili agli occhi dei passeggeri.

Viaggio in Sardegna unico sopra al treno verde
Scoprire la Sardegna sopra un treno speciale. Adobe Stock

Sicuramente la scelta del treno consente un tipo di viaggio molto distante da quelli a cui siamo abituati, il tempo si dilata e abbiamo modo di osservare dal finestrino un verde che probabilmente non vediamo tutti i giorni.

Chi sceglie il trenino verde può anche determinare il tipo di intensità del viaggio. Ci sono quelli brevi e leggeri, ideali anche per i bambini: Bosa-Nigolosu Express. Abbiamo anche un livello intermedio che attraversa luoghi più selvaggi e sono più lunghi rispetto ai precedenti: Mandas-Laconi; Laconi-Mandas; Bosa-Macomer. In ultimo abbiamo il livello impegnativo dove siamo seduti per diverso tempo sopra sedili di un secolo, all’interno di vagoni senza  aria condizionata e che percorrono zone quasi primordiali: Mandas-Seui; Arbatax-Gairo; Palau-Tempio.

Una Sardegna così probabilmente in pochissimi l’hanno vista. Non c’è nulla di meglio di poter conoscere l’anima più selvaggia di una regione, sopra un treno che offre il privilegio di rallentare per godere di un viaggio unico nel suo genere.