Meteo,altro che primavera è estate: quando arriva il caldo

Le previsioni meteo per le prossime settimane e per la primavera 2022. Quando arriva il caldo sull’Italia

La primavera entra ufficialmente il 21 marzo, ma non facciamoci troppe illusioni. Dovremo infatti vedercela ancora con il colpo di coda dell’inverno, con il freddo che arriva dalla Russia e con le perturbazioni atlantiche che spingono all’orizzonte. Insomma per le previsioni meteo ancora per questa settimana di caldo non se ne parla.

Ma quando arriverà il caldo? Le previsioni stagionali per la primavera 2022 rivelano che avremo due mesi davvero bollenti e l’estate arriverà molto in anticipo. Chi ama il caldo sarà dunque accontentato, tutti gli altri decisamente no. Ecco cosa ci aspetta nei prossimi mesi.

Meteo primavera 2022: arriverà un caldo eccezionale

Febbraio è stato più clemente e generoso di marzo che al contrario sta rivelandosi un mese piuttosto rigido. E le previsioni per i prossimi giorni confermano un andamento improntato più sulle correnti fredde che quelle calde. Ma forse vedendo le previsioni meteo per la primavera 2022 è meglio così. Già perché a quanto pare di caldo nei prossimi mesi ne avremmo un bel po’. E non solo: ad ondate bollenti faranno da contraltare giornate gelide.

Aprile secondo le previsioni meteo sarà generalmente più caldo della media di 2 gradi in tutta Italia. Ma non solo sull’Italia, soprattutto al Centro Nord, arriverà l’Alta Pressione alimentata dai venti africani che farà salire le temperature e porterà notevole stabilità atmosferica.

I valori termici toccheranno addirittura i 25 gradi di massima al centro! Sarà estate dunque? Non proprio perché dal Polo Nord lo sgretolamento del Vortice Polare invierà ondate gelide sul Mediterraneo che spodesteranno l’anticiclone. Insomma, Aprile sarà un mese in cui si passerà dal piumino alle maniche corte!

E se Aprile sarà l’antipasto dell’estate, Maggio sarà estate. Proprio per quel mese infatti sono previste le prime fiammate africane con temperature che arriveranno a toccare i 30 gradi! Non tutto il mese sarà – fortunatamente – così bollente, ma sarà comunque più caldo della media. Anche a maggio potrebbero esserci, specie nella prima quindicina, qualche ondata più fredda, ma saremo comunque ormai con un piede già in spiaggia.

Le previsioni stagionali hanno ovviamente un margine di incertezza, ma l’andamento sembra quello di un maggior calore e di più frequenti fenomeni estremi. Le previsioni meteo per l’estate elaborate dal Centro Europeo rivelano lo stesso andamento della primavera, più caldo e più estremo. Se sarà l’estate più calda degli ultimi 20 anni è ancora presto per dirlo, ma è molto probabile che rientri nella top cinque.

Insomma il caldo arriverà, non sarà quello della primavera, ma secondo le previsioni meteo arriveremo quasi direttamente in estate.

Previous articleL’isola nascosta della Grecia: tra natura e suggestioni
Next articleI 4 motivi per visitare il Ticino questa primavera: rimarrete incantati
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.