Camminare all’aria aperta (ma anche in ufficio) ti rende più creativo

Camminare all’aria aperta – ma anche in casa e in ufficio – aiuta a trovare soluzioni a problemi, ma stimola anche tantissimo la creatività personale. 

Camminare all'aria aperta fa bene alla creatività
Camminare vi aiuta a trovare soluzioni ai problemi – AdobeStock

Fare attività fisica fa bene, lo sappiamo tutti. Aiuta il nostro corpo a stare meglio, ma permette anche alla nostra mente di essere più riposata ed efficiente. Fare sport ci rilassa, ma allo stesso tempo ci dà energia insomma. C’è una cosa però di cui non tutti sono consapevoli: dedicare un po’ di tempo ad un’attività fisica come camminare all’aria aperta, aiuta ad essere molto più creativi.

Camminare aiuta a trovare soluzioni ai problemi

Quante volte vi sarà capitato di alzarvi dalla scrivania in preda all’ansia per un problema che non sembrava aver soluzione e, dopo aver camminato un po’, ecco comparire un’idea brillante. Si tratta di una soluzione “laterale” al vostro problema, ossia creativa che è comparsa nella vostra mente proprio perché avete camminato un po’.

Come riporta Trekking.it sono molte le ricerche che hanno svelato come camminare favorisca la lateralità del pensiero, aiutando quindi a trovare molte soluzioni ingegnose ai problemi che abbiamo. Soluzioni che, se camminiamo, raddoppiano rispetto a chi invece sta seduto.

La ricerca dell’università di Stanford

Come abbiamo specificato in apertura, fare attività fisica è risaputo che aiuti a proteggere le capacità cognitive, soprattutto se si cammina all’aria aperta dove possiamo ossigenare maggiormente il nostro cervello.

Tuttavia anche una “camminata” da ufficio, non è così male, anzi, e ad indagare queste potenzialità per primi sono stati, nel 2014 due ricercatori della Stanford University, Marily Oppezzo e Daniel Schwartz. Coinvolgendo 176 studenti universitari si è analizzato come essi rispondessero a determinati problemi, camminando o rimanendo seduti immobili. I risultati furono chiari: chi cammina ha risposte e soluzioni molto più creative e, se si cammina all’aria aperta, i risultati sono ancora migliori.

Camminare anche in ufficio fa bene
Camminare per trovare soluzioni – AdobeStock

Ecco allora che davanti ad un problema nell’immediato, per trovare una soluzione, potrebbe bastare una passeggiata attorno alla scrivania. Ma se aveste bisogno di trovare una soluzione più profonda, probabilmente una passeggiata nel bosco o nella natura potrebbe assolutamente aiutarvi a vedere le cose sotto un’altra prospettiva e punto di vista. Provare per credere non vi pare? E poi, oggettivamente, anche se non dovesse venirvi un’idea geniale potreste sempre aver fatto qualcosa di buono per il vostro corpo: un po’ di sport!