Il Giappone cancella i voli per l’Europa: la situazione attuale

Le conseguenze della guerra tra Russia e Ucraina cominciano a farsi sentire nel settore travel: il Giappone ha annunciato di aver cancellato i voli verso l’Europa. Ecco le novità.

Giappone cancella voli Europa
Il Giappone cancella i voli per l’Europa: la situazione attuale. Credits: Wikimedia Commons

Nuove notizie arrivano dal Giappone che, a causa del grave conflitto che si sta consumando in Ucraina, ha deciso di chiudere e bloccare i voli verso l’Europa.

Una decisione importante, che avrà conseguenze importanti sul settore dei viaggi, già danneggiato parecchio dopo la pandemia di Covid-19. Una scelta pesante, che arriva proprio quando si pensava a una riapertura.

Voli cancellati per l’Europa dal Giappone

Japan Airlines Co Ltd e ANA Holdings Inc, le due compagnie più importanti del Giappone, hanno cancellato tutti i voli da e per l’Europa proprio in queste ore. La scelta è dovuta ai problemi di sicurezza a seguito dell’invasione russa in Ucraina.

Le compagnie aeree, che normalmente utilizzano lo spazio aereo russo per i loro voli in Europa, si aggiungono a un numero crescente di vettori che hanno cancellato o reindirizzato i voli tra l’Europa e l’Asia settentrionale, proprio a seguito della grave crisi.

Un portavoce della JAL ha comunicato con i media, annunciando la loro decisione estrema:“Stiamo monitorando continuamente la situazione, ma data la situazione attuale in Ucraina e i diversi rischi, abbiamo deciso di cancellare i voli”

Le sospensioni aeree internazionali

Sapevamo che già nei giorni scorsi sia Stati Uniti che tutta l’Europa hanno bloccato lo spazio aereo, a tutti i vettori che provengono dalla Russia.

Ma fino ad ora, il Giappone non si era ancora pronunciato. La decisione porterà notevoli cambiamenti: ANA e JAL operano circa 60 voli a settimana attraverso lo spazio aereo russo, che vanno tra Tokyo e Londra, Parigi, Francoforte e Helsinki.

Intanto, la Finnair, maggiore compagnia aerea della Finlandia che inizialmente aveva cancellato i suoi voli per Tokyo dopo aver perso l’accesso allo spazio aereo russo, ha dichiarato che riprenderà quattro voli settimanali Helsinki-Tokyo, con una nuova rotta e un tempo di volo di 13 ore, rispetto alle circa 9 ore precedenti.