Come cancellare una camera su Booking: rimborso e penale

Gli imprevisti nel mondo dei viaggi sono all’ordine del giorno: soprattutto in questo periodo. Scopri come disdire una camera su booking.

Disdire il pernottamento con Booking
Come cancellare una camera su Booking: rimborso e penale. Credits Pixabay

Saper gestire gli imprevisti è uno dei super poteri che tutti vorremmo sviluppare al giorno d’oggi, soprattutto quando pensiamo ai nostri futuri viaggi e pernottamenti. Ad esempio se un imprevisto ci ostacola tanto da essere obbligati a disdire un soggiorno che avevamo prenotato tempo addietro? In alcuni casi basta inviare una semplice lettera disdetta prenotazione albergo oppure programmare una seconda volta il soggiorno, con la data che preferiamo. Nel caso invece il soggiorno sia stato prenotato tramite Booking la questione cambia, cerchiamo di capire bene la procedura in questo caso specifico.

Booking: quello che devi sapere se devi disdire

Come anticipato all’inizio, tutto può sempre accadere, da un impegno improrogabile ad un infortunio, purtroppo quello che può mettersi in mezzo tra noi e il nostro pernottamento aldilà della natura, ci porterà ad una disdetta.

Disdire la camera con Booking
Come cancellare una camera su Booking: rimborso e penale. Credits Pixabay

Se dobbiamo disdire le opzioni sono due: modificare le date o rimuovere la prenotazione. Sono entrambe due sezioni che la piattaforma di Booking prevede, e sono anche semplici da inserire all’interno del sito. Vediamo insieme gli step da fare:
È necessario accedere al profilo e disporre del nome utente oppure una mail e la password. Se non hai un profilo puoi usare direttamente numero di conferma della tua prenotazione e il codice PIN (procedura consentita solo da un computer).
Fatto questo dalla Home, devi passare ai Diritti del cittadino, per poi Viaggiare e soggiornare, impostare Altro ed ecco la sezione che ci interessa: Cancellazione prenotazione Booking, come richiederla.

Bisogna specificare che molte strutture permettono di disdire gratuitamente, ma non tutte danno questa possibilità. Altre richiedendo il pagamento della prima notte o in alcuni casi, il 100% del prezzo, nel caso in cui la tariffa non sia rimborsabile.
Nel momento in cui scegliamo di cancellare la prenotazione ti viene richiesto di motivare questa scelta e fatto questo confermare l’avvenuta cancellazione. Dopo questa operazione il sistema ti dovrebbe inviare tramite mail una comunicazione di conferma. Se non dovesse arrivare entro 24 ore è consigliabile mettersi in contatto con la struttura per avere conferme certe che tutto sia andato a buon fine.

Disdire ai tempi del Coronavirus

Apriamo la questione delle cancellazioni a causa del Covid-19. Sono tantissimi, a causa della nuova variante, quei clienti che hanno deciso di disdire le proprie prenotazioni. Qui si accende la domanda spinosa: quanto può gravare un’eventuale disdetta in una situazione incerta come questa? Bisogna sicuramente considerare la meta del viaggio e le relative date. Ma ti darò una buona notizia: Booking sul proprio sito spiega che non dovrebbe essere complicato cancellare la propria prenotazione in questo periodo.
Nel momento in cui si tratti di una prenotazione con tariffa non rimborsabile, la struttura è tenuta a non applicarti penali e a rimborsarti completamente. O anche proporre al cliente un cambio di date o un voucher da usare in futuro.
Ti consiglio di visitare il sito Booking.com e selezionare la prenotazione per vedere quali opzioni sono disponibili nella piattaforma.