I 5 (+1) mercatini di Natale più antichi d’Europa

I mercatini di Natale sono una tradizione medievale che ci fa immergere completamente nell’atmosfera natalizia. Ecco quali sono alcuni dei mercatini di Natale più antichi d’Europa

mercatini natale più antichi d'europa
i Mercatini di Natale esistono dal Medioevo. Ecco quali sono i più antichi d’Europa

Girare fra bancarelle piene di leccornie e prodotti artigianali, inebriati dal profumo di vin brulé, ascoltando canti natalizi e circondati da addobbi. Andare per mercatini di Natale è tutt’altro che una novità degli ultimi anni. Al contrario è una tradizione affonda le sue radici nel Medioevo. Tuttora in Europa ci sono mercatini di Natale antichi che portano avanti la tradizione.

Per vivere la magia autentica del Natale e immergervi in un’atmosfera di altri tempi, potete andare in uno dei 5 mercatini tra i più antichi d’Europa. Lì dove la tradizione del passato si rinnova ogni anno, coniugando il futuro con un passato glorioso.

I mercatini di Natale più antichi d’Europa

Sparsi un po’ per tutta l’Europa, dall’Italia alle zone nordiche, i mercatini di Natale scaldano il cuore di adulti e piccini, che restano incantati davanti a tanto splendore e si lasciano incuriosire da ogni bancarella. I mercatini sono una fonte di attrazione ormai da secoli, o per essere più precisi dal 1298, quando venne organizzato il primo in assoluto. Ecco 5 tra i mercatini più antichi d’Europa.

Vienna, il primo mercato autorizzato durante l’Avvento

mercatini natale più antichi d'europa
Mercatini di Natale a Vienna tra i più antichi d’Italia

Il primo mercatino fu quello di Vienna, che risale al lontano 1298, quando i cittadini ottennero da Albrecht I il permesso di organizzare un mercato nel periodo dell’avvento. Oggi, la città ospita ogni anno ben più di 20 mercatini di Natale. Il più famoso è quello che si tiene in Piazza del Municipio, Rathausplatz, intorno a un albero di Natale alto ben 30 metri, costantemente avvolto dall’odore di dolciumi e da colori sgargianti.

Bautzen, i mercatini dove si vendeva solo carne

mercatini natale più antichi d'europa
Bautzen, dove è stato fatto uno dei primi mercatini di Natale d’Europa

In Germania la tradizione dei mercatini di Natale ebbe inizio a Bautzen, in Sassonia, nel 1384. In questo periodo, i mercatini di Natale non avevano questo nome, ma venivano chiamati mercatini di San Nicola. Inizialmente, in occasione di questo genere di mercatini si vendeva solo carne, e solo negli anni ha preso piede l’usanza di vendere anche dolciumi, decorazioni e di associare a questi momenti degli eventi ricchi di danze e di canti tradizionali.

Dresda, il primo vero e proprio mercatino di Natale

Mercatini di Natale a Dresda

A contendersi il titolo di primo mercatino di Natale al mondo con Vienna c’è lo Striezelmarkt (letteralmente, il mercato degli Striezel, un dolce tedesco simile al panbrioche) di Dresda, fondato nel 1434. Probabilmente, quello di Vienna talvolta non viene preso in considerazione perché era più un normale mercato fatto nei giorni che precedevano il Natale. Quello di Dresda, invece, nacque come evento di un giorno in funzione del Natale per poi diventare l’evento che è adesso, con ben 240 stands che attraggono ogni anno 3 milioni di visitatori da tutto il mondo.

Strasburgo, il primo albero di Natale decorato

mercatini natale più antichi d'europa
Mercatini di Natale a Strasburgo

Lo scambio di regali nel periodo natalizio fu introdotto solo intorno al ‘500, di pari passo con la riforma protestante. Questa ritenne più adeguato che a Natale ci si scambiasse i regali, invece di celebrare San Nicola. Fu in questo momento che i mercatini entrarono in competizione con le chiese, che prima li supportavano per attrarre fedeli, e iniziarono a diventare ancora più grandi e pomposi. È in questo periodo che nasce il mercatino di Strasburgo, in occasione del quale si crede sia stato decorato il primo albero di Natale.

Stoccolma, il primo mercatino di Natale all’aperto

mercatini natale più antichi d'europa
Mercatini di Natale a Stoccolma

È stato nella città di Stoccolma nel 1903 che si è tenuto il primo mercatino all’aperto. In questa città il mercatino più antico e il più celebrato è quello del giorno di Santa Lucia (il 13 dicembre), per cui nella cattedrale ci sono canti e celebrazioni.

Bolzano, il primo mercatino di Natale in Italia

mercatini natale più antichi d'europa
Mercatini di Natale a Bressanone

Ma quale fu il primo mercatino di Natale in Italia? In Italia, la tradizione dei mercatini di Natale rispetto al resto dell’Europa prese piede molto tardi. Prima di arrivare qui, infatti, i mercatini si diffusero in tutto l’arco alpino, e approdarono a Bolzano solo nel 1990. Negli anni successivi, altri mercatini nacquero nei paesi intorno, fino a diffondersi in tutte le altre regioni italiane.

mercatini natale più antichi d'europa
Ai mercatini di Natale si rivive il fascino della tradizione e del passato

Perché scegliere di visitare proprio questi mercatini di Natale? Perché camminare tra i loro banchetti significa rivivere la tradizione, assaporare il gusto del passato che ritorna e di un evento che ciclicamente si ripete, sentire nell’aria il fascino della storia.

Quando i mercatini si svolgono nelle stesse strade e nelle stesse piazze del passato, inoltre, si può provare a chiudere gli occhi e immaginare le voci e i dialoghi di chi ha vissuto quegli stessi mercatini anni, decenni, secoli fa.