Addio Estate di San Martino: arriva un nuovo vortice di maltempo

L’ondata di bel tempo classica che arriva con l’Estate di San Martino quest’anno sembra che non si farà sentire.

Che tempo farà per l'Estate di San Martino
Estate San Martino, previsioni meteo – AdobeStock

Ogni anno, dopo le prime battute del Generale Inverno, si aspetta con ansia l’arrivo della famigerata Estate di San Martino. Quest’anno però sembra proprio che il tanto atteso rialzo delle temperature non si farà vedere per colpa di un nuovo vortice di maltempo che andrà a colpire gran parte delle regioni Italiane. Vediamo allora nel dettaglio cosa ci aspetta a livello meteo nelle famigerate giornate dell’Estate di San Martino.

Le previsioni meteo per l’estate di San Martino

Come riporta Ansa, intervistando Antonio Sanò direttore de IlMeteo.it, i giorni attorno all’11 novembre sono generalmente indicati come l’estate di San Martino. Si tratta di un periodo breve, ma mite in cui generalmente compare sull’Italia un’alta pressione che porta ad un rialzo delle temperature e ad alcune giornate di sole intenso. Una situazione che però, quest’anno, potrebbe non verificarsi per via di un’ondata di maltempo che, dalla Sardegna, andrà a colpire molte regioni, soprattutto quelle meridionali, con piogge e temporali. Inoltre, nel weekend, potrebbe arrivare anche la prima ondata di freddo gelido e aria polare.

Del resto le previsioni meteo per la settimana dall’8 al 13 novembre parlano chiaro. Il maltempo la farà da padrone già oggi, lunedì. Proseguirà poi anche nei giorni successivi colpendo però principalmente le regioni a sud.

Cos’è questa ricorrenza? 

Per chi non lo sapesse questa ricorrenza si verifica generalmente intorno all’11 di novembre. La leggenda narra di Martino di Tours che, vedendo un mendicante soffrire il freddo, decise di dargli metà del suo mantello per coprirsi. Dopo poco ne incontrò un altro e decise di donargli la restante metà.

Maltempo estate di San Martino
Meteo giorni di San Martino – AdobeStock

Successivamente a questi gesti di carità il cielo si rasserenò e tornò il caldo, come se fosse scoppiata nuovamente l’estate. Da qui l’origine della famigerata estate di San Martino.