Per viaggiare basterà il Green Pass: gli ultimi rumors dall’Unione Europea

Avere il Green Pass potrebbe essere l’unica restrizione ai viaggi. Stop a quarantene e tamponi? 

Green Pass per viaggiare
Green Pass per viaggiare in Europa

C’è grande fermento tra gli assidui viaggiatori e coloro che non vedono l’ora di prenotare una vacanza. In questo periodo storico così difficile caratterizzato dalla pandemia da Coronavirus infatti l’idea di lasciare l’Italia per un soggiorno all’estero era segnato da dubbi e incertezze. “Quando arrivo devo fare la quarantena? E quando torno? Serve un tampone molecolare o basta quello della farmacia?”. Ora sembra che finalmente si possa dire basta a tutto questo marasma e affidarsi solo ed unicamente al Green Pass.

Le ultime novità per il mondo dei viaggi nell’epoca Covid-19

Secondo le ultime notizie del settore viaggi i Paesi dell’Unione Europea stanno lavorando affinché gli spostamenti e viaggi siano molto più semplici e che ci si possa basare unicamente su una condizione: avere il Green Pass. Bloomberg.com ha infatti dichiarato che prossimamente a Bruxelles ci sarà un vertice tra i vari Stati per stabilire quella che è già definita come una vera e propria rivoluzione nel mondo dei viaggi. Se tutto venisse confermato così come viene “spifferato” in queste ore dai corridoi dei vari Governi, per viaggiare all’interno dell’Unione Europea basterebbe essere in possesso del Green Pass che, come un documento identificativo, sarebbe sufficiente per partire e visitare tutte le Capitali europee che tanto bramiamo.

La richiesta delle associazioni di categoria

In queste ore, per altro, le associazioni di categoria della filiera europea del settore turistico avevano chiesto, tramite una nota, di abbandonare il sistema di restrizioni su larga scala e adottare criteri individuali. Esattamente, insomma, quello che pare stia facendo l’Unione Europea se questa decisione di utilizzare solo il Green Pass come documento di viaggio diventasse concreta.

luoghi obbligatorio green pass
Tutti i luoghi in cui sarà obbligatorio i Green pass (Adobe Stock)

Sia chiaro, questa era un po’ l’idea iniziale legata all’introduzione del Green Pass, ma con il tempo è stata riadattata per far tornare diverse attività in sicurezza come le palestre, i cinema e i teatri. Un’ampliamento a buon fine, ma che ora forse verrà utilizzato anche nella sua forma originaria ossia come “via libera” per gli spostamenti.