Una vacanza alla Quentin Tarantino: tutte le location da visitare

Quentin Tarantino ha emozionato tutti alla Festa del Cinema di Roma 2021, arrivando sul red carpet per la gioia di tutti fan. Ma avete mai pensato a vivere una vacanza in una delle sue location cult? Vi sveliamo quali sono e dove si trovano.

Quentin tarantino location
Una vacanza alla Quentin Tarantino: tutte le location da visitare. Credits: Flickr

Geniale e imprevedibile, un vero maestro della cinematografia mondiale, Quentin Tarantino è stato a Roma in questi giorni per ricevere il Premio alla Carriera alla Festa del Cinema 2021, un evento molto atteso da tutti i suoi fan che lo hanno accolto con tantissimo affetto.

I film di Quentin Tarantino sono dei veri e propri cult, intere generazioni sono cresciute con Pulp Fiction, Le Iene, Kill Bill e tantissimi altri titoli. Con loro, sono diventate famose anche le location in cui il regista ha girato questi pilastri del cinema. Dove si trovano e, soprattutto, si possono visitare?

Le location dei film di Quentin Tarantino, ecco le più famose

Ebbene si, qualunque fan di Quentin Tarantino può intraprendere un viaggio tra le location più famose dei suoi film cult, in diverse location, per lo più negli USA. In questi luoghi, il regista ha girato alcune tra le scene più famose, come la scena iniziale di Kill Bill o le crude scene di Django Unchained.

Di seguito vi elenchiamo i luoghi più famosi, che è possibile visitare e ripercorrere la genialità di Tarantino.

Two Pines Chapel – Kill Bill Vol. 2

Iniziamo da una delle location cult di Kill Bill Vol. 2, ovvero la Two Pines Chapel, la piccola cappella in cui si verifica il massacro del matrimonio di Two Pines. Nel film, in precedenza, qui la protagonista Beatrix Kiddo e Tommy Plympton hanno tenuto anche le prove del matrimonio, insomma un luogo cruciale per il secondo capitolo con Uma Thurman.

Quentin Tarantino Location
Una vacanza alla Quentin Tarantino: tutte le location da visitare. Credits: Flickr

Questa piccola e isolata cappella si trova nel deserto del Mojave a Hi Vista, una comunità a est di Lancaster, in California. È una chiesa del XIX secolo, che Tarantino scelse proprio per la sua posizione e per l’aspetto affascinante.

Sono tantissimi i fan di Quentin Tarantino che fanno visita alla chiesetta, dove se si trova aperta ci sono anche i custodi che accolgono i turisti con vere e proprie sciabole alla Kill Bill! Una tappa obbligatoria per un vero tarantiniano.

Il banco dei pegni di Maynard – Pulp Fiction

Uno dei pochi luoghi di Pulp Fiction che è ancora in vita è il banco dei pegni di Maynard, una delle location cult di Quentin Tarantino.

Questo è il luogo in cui un vendicativo Marsellus insegue Butch in un piccolo negozio di pegni dall’aspetto losco, dove si svolge una delle scene più famose del film. Questo luogo è in realtà il Crown Pawn Shop, che si trova al 20933 Roscoe Boulevard, in un piccolo centro commerciale a ovest di DeSoto Avenue, a Los Angeles.

Pat and Lorraine’s – Le Iene

Il primo film di Quentin Tarantino, Le Iene, si apre con una scena cult dove Mr. White, Mr Pink e company si riuniscono per fare colazione, discutendo di “Like a Virgin” di Madonna.

Questa scena è stata girata in questo classico diner americano, Pat and Lorraine’s, che si trova ancora oggi al 4720 di Eagle Rock Boulevard, a Eagle Rock, località a nord-est del centro di Los Angeles. Qui i veri fan potranno gustare una colazione all’americana, proprio come i loro idoli, e sentirsi in un vero e proprio set di Tarantino.

Da assaggiare assolutamente i fantastici pancake allo sciroppo d’acero, una vera specialità del locale.

Evergreen Plantation – Django Unchained

La famosa piantagione di Big Daddy (Don Johnson) in Django Unchained esiste davvero e si chiama Evergreen Plantation, in Louisiana. Quasi la maggior parte delle scene del film, infatti, è stata girata lì, in questo meraviglioso luogo ancora intatto nel Sud degli Stati Uniti.

Quentin Tarantino Location
Una vacanza alla Quentin Tarantino: tutte le location da visitare. Credits: Wikimedia Commons

In questa piantagione, situata a metà strada tra New Orleans e Baton Rouge, di coltiva ancora canna da zucchero e racchiude un grande pezzo di storia della schiavitù delle persone di colore negli anni precedenti alla Guerra Civile. A Evergreen Park, infatti, si può partecipare a delle vere e proprie visite guidate, con persone specializzate che raccontano la vera storia dell’epoca.

La piantagione è aperta tutto l’anno, sia il parco che la maestosa casa principale, utilizzata anche per le riprese di Quentin Tarantino.

Aeroporto di Los Angeles – Jackie Brown

Uno dei film meno conosciuti alla massa di Quentin Tarantino, ma che i veri intenditori conoscono a memoria, è Jackie Brown.

Jackie è una hostess e lavora all’aeroporto di Los Angeles, un’altra location importante per i film di Tarantino. La prima sequenza, infatti, è girata proprio lì e se si arriva al tunnel pedonale del Terminal 3 sembrerà proprio di ripercorrere quei primi frame del film.