Dal 1 ottobre per andare a Londra servirà il passaporto

Se state pensando di organizzare un bel weekend di vacanza a Londra fate attenzione: dal primo ottobre 2021 sarà obbligatorio il passaporto per entrare in UK.

Passaporto obbligatorio per andare in UK
Passaporto obbligatorio per viaggiare in Gran Bretagna – Pixabay

Chi lo avrebbe mai detto? E invece l’uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea, la famigerata Brexit, è diventata realtà. Ogni giorno un po’ di più a quanto pare e così, dal primo ottobre 2021, per entrare in UK i cittadini europei dovranno avere il passaporto. Sembra folle, è vero. Soprattutto perché questa nazione è così vicina a noi che ci sembra quasi “di casa”. E invece proprio come succede per volare in America o in Australia, ora il passaporto sarà fondamentale anche per andare un weekend a Londra.

Come hanno reagito le altre nazioni europee?

La notizia dell’introduzione del passaporto per i cittadini europei in arrivo in UK lascia un po’ perplessi. E le relazioni tra il regno della Regina Elisabetta e il resto d’Europa rischiano di raffreddarsi e di irrigidirsi ulteriormente. Tutta colpa di questo documento sui confini, il The Border Operating Model, che stabilisce proprio le regole da applicare e definisce poco sicura la nostra Carta di Identità.

Perché non basta la carta d’identità per entrare in Inghilterra?

Come si legge nei documenti ufficiali che sanciscono la necessità di viaggiare in UK con il passaporto, il documento identificativo classico, la carta d’identità, non è considerato sicura. Per questo la classe dirigente ha deciso che il passaporto sarà l’unico mezzo per entrare in Gran Bretagna dal 1 di ottobre in poi. Attenzione quindi. Se state organizzando un viaggio in questa meravigliosa nazione, dovete ricordarvi che non state volando verso un paese dell’Unione Europea. Per questo servono le normali accortezze che avremmo messo in atto per andare normalmente all’estero, a cominciare dal passaporto.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da The Royal Family (@theroyalfamily)

 

Vedremo in futuro se questa decisione rimarrà tale o se il Regno Unito, almeno su questo punto, farà un passo indietro e permetterà ai viaggiatori europei di godere della bellezza di Londra senza aver bisogno di avere con sé il proprio passaporto.