Gravissima inondazione in Cina: 12 morti e metropolitana inondata, bilancio destinato crescere

Situazione meteorologica fuori controllo in Cina: una stagione delle piogge senza precedenti con un’inondazione che ha causato 12 morti e la metropolitana completamente invasa dall’acqua.

12 morti per una violento nubifragio in Cina
Cina, Henan: inondazione gravissima

I cambiamenti climatici degli ultimi anni sono sempre più evidenti. Nel nostro stesso Paese abbiamo assistito ad una violenta grandinata a Milano pochi giorni fa. Per non parlare del violento nubifragio in Germania e ora volgiamo lo sguardo alla Cina, dove la provincia cinese di Henan e nella città di Zhengzhou si stanno contando le vittime di una gravissima inondazione e un’ondata di maltempo disastrosa.

Il Presidente Xi Jinping si è detto molto preoccupato e ha indicato come estremamente gravi le inondazioni e i nubifragi che stanno colpendo tutta la Cina in queste ore: “Salvare la vita delle persone è fondamentale ora” ha chiosato la massima autorità cinese.

Nubifragio nella provincia di Henan: 300mila sfollati

Siamo nella stagione delle piogge, è vero, ma negli anni non si era mai vista una violenza del genere. La provincia di Henan, che conta oltre 90 milioni di persone, è stata vittima di un vero e proprio nubifragio che ha portato ad un bilancio di circa 12 morti, la maggior parte uccisi dalla piena che ha travolto e inondato la metropolitana.

Un bilancio triste a cui si aggiungono anche 300mila persone sfollate per essere trasferite in un luogo più sicuro. La decisione è arrivata dal Governo locale dopo che l’allerta è stata portata al livello massimo per via dei numerosi fiumi che hanno superato i livelli di controllo.

20 centimetri di piogge in meno di un’ora

L’inondazione è avvenuta in pochissimo tempo. In meno di un’ora la potenza della pioggia si è scaraventata al suolo con violenza, facendo registrare 20 cm di precipitazioni tra le 16 e le 17. I danni sono stati tantissimi, abitazioni distrutte, strade inondate e, come vi abbiamo anticipato, anche diverse stazioni metropolitane sono state inondate riempiendosi letteralmente di acqua e causando anche la morte di alcune persone. Tragico anche il bilancio dei danni al Tempio Shaolin di Zhengzhou.

Henan, gravissima inondazione
Inondazione in Cina

Il Presidente Xi ha specificato poi che tutte le autorità devono guidare la popolazione in questo momento difficile, preservando e mettendo al primo posto la sicurezza delle persone in questa terribile lotta contro una forza naturale molto più potente.

(Fonte immagini Getty Images)