Si può andare alle Maldive: le regole per i viaggi

Si può andare in vacanza alle Maldive? Chi non soffre troppo la crisi economica è pronto a fare le valigie. Ecco come funziona

maldive
Maldive il sogno di molti. Ma si può andare?

Spostamenti vietati fra regioni, ma si può andare all’estero. Quest’apparente anomalia fa infuriare in molti. Sembra infatti penalizzare soprattutto non ha una disponibilità economica: non solo infatti non può permettersi una fuga all’estero, ma non può nemmeno accontentarsi di una gita fuori città. E c’è perfino chi decide di andare in vacanza alle Maldive. Ma è tutto legale e possibile? Davvero si può andare alle Maldive in questo momento?

Le frontiere italiane sono aperte e il DPCM del 2 marzo valido fino al 30 aprile disciplina i Paesi dove gli italiani possono andare per turismo, sostanzialmente tutti i Paesi Europei e qualche extra come Australia e Singapore.

Ma non è detto che questi Paesi accettino l’ingresso di turisti italiani o che abbiano condizioni da ‘vacanza’. Ad esempio in Grecia è obbligatoria la quarantena di 7 giorni e la Svezia non accetta turisti, così come Singapore e l’Australia. Insomma non c’è reciprocità. E vale anche per le Maldive, ma a parti inverse. La guida a dove si può andare in vacanza con le regole per ogni Paese dissipa ogni dubbio. 

Andare alle Maldive: è possibile (ma non per vacanza)

Le Maldive sono uno di quei Paesi verso i quali non sono consentiti spostamenti per turismo. Fanno parte infatti dell’Elenco E del DPCM per i quali è previsto il viaggio solo per motivi di lavoro, di salute, familiari o di urgenza. Andarci dunque per vacanza è vietato. 

Tuttavia le Maldive accettano i turisti e non impongono la quarantena all’ingresso. Per entrare nel Paese è necessario avere un visto d’ingresso (da richiedere presso l’ambasciata  o il consolato della Repubblica delle Maldive); un test PCR negativo da effettuarsi entro 96 ore se si alloggia in un resort o 72 ore se si sta in una guest house; una prenotazione alberghiera che copra tutta la durata del soggiorno.

Chi va alle Maldive e rientra in Italia (il rientro è sempre consentito) dovrà sottoporsi a test PCR e indipendentemente dal risultato stare in auto isolamento per 14 giorni. Sin dall’arrivo in aeroporto i cittadini italiani di rientro dovranno evitare ogni contatto e raggiungere il proprio domicilio con mezzi personali.

Previous articleMichele Bravi, chi è il presunto ex fidanzato Giulio Volpe: la loro storia
Next articleStasera in tv – Chi l’ha Visto?: scomparsi e anticipazioni, oggi 14 Aprile
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.