Veronica Gentili, chi è la madre Netta Vespignani: famosa pittrice romana

Netta Vespignani, chi è la nota pittrice e artista romana, madre della giornalista Veronica Gentili. Ecco tutto quello che sappiamo su di lei.

La nota giornalista, conduttrice e attrice italiana Veronica Gentili è molto amata dal pubblico e molto apprezzata nell’ambiente. Non tutti sanno però che la 38enne romana è cresciuta in una famiglia particolaredi artisti e ha respirato arte e cultura fin da quando era molto piccola, come ha raccontato in diverse interviste. La madre e il padre della giornalista, non a caso, lavorano e hanno sempre lavorato nel mondo dell’arte e della pittura. Ecco tutto quello che sappiamo sulla mamma di Veronica, Netta Vespignani.

Netta Vespignani, la mamma artista di Veronica Gentili

Avere una mamma mercante d’arte e pittrice e un papà che era un noto pittore romano significa crescere in una casa in cui la cultura è davvero pane quotidiano. La Gentili ha spesso raccontato di questa sua formazione in famiglia, in diverse interviste: “Indubbiamente sono cresciuta nel mondo dell’arte, tra quadri, sculture, mostre, inaugurazioni, cataloghi. Il mio pane quotidiano. Con mamma, grande mercante d’arte, passavo intere giornate tra la galleria e l’archivio. Cose che non si dimenticano. Un vero e proprio alfabeto sin da quando si è bimbi. Costellano il mio immaginario anche da un punto di vista meno razionale.”

Leggi anche–> Veronica Gentili, chi è: carriera e curiosità sull’attrice e giornalista

Netta Vespignani, infatti, è una figura molto nota dei salotti e negli ambienti artistici della Capitale, in quanto famosa mercante d’arte, pittrice ed ex moglie di un’artista, scenografo, pittore molto celebre, Renzo Vespignani. Renzo è stata una delle voci che hanno catturato la dura realtà dell’occupazione nazista di Roma, come si evince da molti suoi disegni e quadri risalenti a quel periodo.

Leggi anche–>  Nicola Porro, chi è: carriera, curiosità e vita privata del giornalista

Non si hanno molte informazione su Netta, se non che, dopo la morte di Renzo nel 2001, si è sposata con quello che poi sarebbe stato il padre di Veronica Gentile, un dirigente Rai.

netta