Chi è il compositore Rodrigo D’Erasmo: carriera, foto, vita privata

Collabora da anni con Manuel Agnelli: ecco chi è Rodrigo D’Erasmo, il compositore e violinista di San Paolo. 

Rodrigo D'Erasmo

Negli ultimi 25 anni di carriera, Rodrigo D’Erasmo ha preferito rimanere nell’ombra: molti dei suoi pezzi (come compositore e violinista di successo) sono conosciuti nel mondo della musica rock, indie rock ed alternativa. Nel 2012 l’artista ha collaborato persino con i Muse, suonando l’intro per il brano “Survival” (poi usato come inno per i giochi olimpici di Londra). Nonostante Rodrigo D’Erasmo preferisca una vita privata, l’uomo non è sempre riuscito a nascondersi dal mirino dei paparazzi; prima di tornare nell’ombra, l’occhio del pubblico ha cercato di scavare nella sua vita privata (in particolare quella romantica).

Una storia romantica segreta

Quando nel 2008 Dario Ciffo decide di lasciare gli Afterhours (gruppo alternative rock con Manuel Agnelli come frontman) per dedicarsi ad un altro progetto, Rodrigo D’Erasmo lo sostituisce: per l’occasione, oltre al violino, in molti brani mostra il suo talento poliedrico suonando anche la chitarra. Nel 2014 partecipa al festival di Sanremo come direttore d’orchestra, ruolo che tornerà ad occupare nell’edizione del 2020. Sempre accanto a Manuel Agnelli, ne 2016 Rodrigo D’Erasmo inizia a lavorare per il talent show “X-Factor” come produttore: rimarrà nello stesso ruolo anche nel 2020.

Leggi anche -> Manuel Agnelli, chi è la compagna Francesca Risi: età, foto, carriera, vita privata

Manuel Agnelli ed i Muse non sono però gli unici artisti affiancati dal talentuoso compositore: in Italia Rodrigo D’Erasmo collabora con Cesare Basile, Il Teatro degli Orrori, GNUT, A Toys Orchestra, Calibro 35, Ghemon, Dente, Eva Mon Amour, Daniele Silvestri e Roberto Angelini. Proprio con quest’ultimo, poi, nel 2005 Rodrigo D’Erasmo incide un album tributo a Nick Drake intitolato “PongMoon sognando Nick Drake – Storie di note”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Si arriva, quindi, all’unico momento in cui la maschera di mistero di Rodrigo scivola via: nel 2010 l’artista viene fotografato in atteggiamenti romantici con Claudia Pandolfi. Solo poco tempo prima la bella attrice aveva terminato il matrimonio con il marito Roberto Angelini. D’Erasmo per l’occasione l’aveva raggiunta sul set del film “Quando la notte”, a Verbania, ed i due erano stati pizzicati dai paparazzi mentre passeggiavano mano nella mano. Da quel momento, comunque, Rodrigo D’Erasmo è tornato nell’ombra: della sua vita privata non si sa più nulla.

Rodrigo D'Erasmo