Clubhouse, cos’è il nuovo social (solo su invito) in cui conta solo la voce

Arriva un nuovo social incentrato sulla voce, si chiama Clubhouse, cos’è e come funziona.

Clubhouse
Cos’è clubhouse – Pixabay

Il mondo dei social, si sa, non si ferma mai. Ecco allora che sbuca una nuova piattaforma chiamata Clubhouse che sembra già aver fatto impazzire tutti. Ma in cosa potrà mai differenziarsi rispetto a TikTok, Instagram o Facebook? Semplice. Qui a farla da padrona è la voce, non le immagini o i video.

Cos’è e come funziona

La prima cosa da sapere, come vi abbiamo anticipato, è che si tratta di un semplice social media in cui conta solo l’audio e la voce. All’interno di Clubhouse ci sono varie stanze virtuali in cui due o più persone si confrontano su un argomento. Se non si tratta di una stanza privata tutti gli iscritti possono partecipare e prenotarsi anche per dire la propria opinione. Altrimenti si apre una stanza personale, si invita qualcuno e si inizia a parlare.

Come iscriversi

Per accedere a Clubhouse, ora come ora, dovete aspettare un invito. Serve che una persona sia già dentro e accetti la vostra proposta di iscrizione. A quel punto potrete far parte ufficialmente di questo nuovo social e iniziare a parlare e a parlarne! Se le celebrities sembrano impazzite, Clubhouse è da conoscere meglio!

Perché è nato questo social?

L’idea alla base di Clubhouse è quella di permettere alle persone di tutto il mondo, anche le più lontane, di parlarsi e di confrontarsi, di raccontare storie e di conoscere realtà anche diversissime dalle nostre.

Forse si potrebbe definire, come sottolinea Grazia.it, una sorta di podcast interattivo dal vivo in cui potete ascoltare e basta oppure anche prendere parte alla discussione. Ciò che conta è solo la voce. La parte del viso e del volto è assente! Insomma, un TheVoice social in cui conta solo il contenuto di ciò che volete esprimere e non se siete belli, alti, magri o grassi!

Il successo di Clubhouse

E forse è stata proprio questa la chiave del successo di quest’app che, oggi, è apprezzata anche da tantissimi VIP di Hollywood che la usano aumentando tantissimo l’hype attorno a questa applicazione. Insomma, far parte di Clubhouse oggi diventa quasi una necessità! È tempo di lasciare da parte l’aspetto fisico e far valere la propria voce e i propri contenuti.

cos'è clubhouse
Il nuovo social basato sulla voce – Pixabay